Si sente male mentre suona sul palco, muore il chitarrista del gruppo Abbashow

Il musicista Alberto Bertapelle, originario di Ceggia, si è accasciato mentre si stava esibendo live a Tavagnacco, in Friuli

Alberto Bertapelle

E' morto facendo quello che amava di più, suonando la chitarra durante un concerto a Tavagnacco, in Friuli Venezia Giulia. Si è spento così a 58 anni Alberto Bertapelle, musicista originario di Ceggia.

Con la tribute band degli Abbashow si trovava ad esibirdi nel locale "Al Gallone": improvvisamente si è sentito male e si è accasciato al suolo. Alcuni dei presenti hanno cercato di prestargli soccorso, dopo aver chiamato anche un'ambulanza. Ma per lui non c'è stato nulla da fare ed è spirato poco dopo.

Alberto, fin dall'età di 13 anni ha suonato in moltissime bands della zona sia come chitarrista che come tastierista, avendo deciso di studiare, oltre alla chitarra, sempre da autodidatta, il pianoforte. In passato ha aperto i concerti di Pierangelo Bertoli, Ivan Graziani e altri cantautori. Nel 93/94 ha lavorato negli studi della Media Records, per aprire poi un proprio studio di registrazione dove inizia a produrre musica propria. Ha lavorato per la Great Dane records, per la quale ha pubblicato una decina di dischi, e per molte altre etichette passando poi alla Danceworks dove ne pubblica una trentina. Con la EMI di Londra, con il nome d'arte di Brainbug, ha raggiunto il successo con la canzone Nightmare, Top Ten in Inghilterra, negli USA e in molti altri stati, vincendo anche un WMC International Award a Miami (Usa) ed un Disco d'oro in Australia. Sempre come Brainbug è entrato nelle classifiche inglesi e americane anche con altri brani, fa 2 tour negli Usa, uno in Australia, alcuni in Inghilterra e in molti altri stati europei. Ha aperto anche una Accademia Musicale, la Help Music Academy, dove vi insegna sound engineering.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cultura

    Si apre il Carnevale a San Marco, protagoniste le 12 Marie in corteo

  • Cronaca

    Vicini increduli dopo l'omicidio di Marghera: «Buone persone, lui premuroso» | VIDEO

  • Cronaca

    Violenza, minacce, attentati: «Siamo i Casalesi, devono avere paura di noi»

  • Cronaca

    Omicidio a Marghera: uccide la moglie a coltellate, poi si costituisce

I più letti della settimana

  • Pizzo, droga, prostituzione: come la camorra ha conquistato il Veneto orientale

  • Omicidio a Marghera: uccide la moglie a coltellate, poi si costituisce

  • Colpo alla camorra in Veneto, arrestato anche il sindaco di Eraclea. Sequestri per 10 milioni

  • Voti dalla camorra in cambio di favori: arrestato Mirco Mestre, sindaco di Eraclea

  • Venezia, chiuso il locale "Ai Biliardi" per disturbo della quiete pubblica

  • Incidente all'alba: morto un 19enne. Ferito un giovane di Scorzè

Torna su
VeneziaToday è in caricamento