Alberto Reif, ex calciatore dell'Inter di Herrera, morto a Padova a 66 anni

Il figlio di Gianni, grande giornalista del Guerin Sportivo, conquistò uno scudetto nel 1971 con i nerazzurri. La sua carriera poi passò per Mantova, Roma e Mestrina, dove militò per quattro anni

Alberto Reif con la maglia del Lane Rossi Vicenza

Era nato a Spinea il 14 ottobre del 1946. Poi, però, per Alberto Reif, la vita è stata ben poco "sedentaria", girando per tra una città e l'altra correndo appresso a un pallone. Il 66enne, infatti, ha giocato per molti anni in serie A, conquistando anche l'undicesimo scudetto della storia interista nella stagione 1970-1971. In quella stagione entrò in campo in due occasioni, mentre l'anno prima, riserva di Jair da Costa, collezionò dieci presenze in maglia nerazzurra.

L'ex calciatore è morto lunedì sera a Padova, portandosi dietro tutti i ricordi legati ai campi che ha calcato. Attaccante, con l'Inter ha giocato 16 partite totali realizzando un gol.

Figlio di Gianni, giornalista del Guerin Sportivo, prima e dopo l'esperienza interista, Reif giocò tra le altre nella Spal, nell'Atalanta, nel Mantova, nella Roma e nella Mestrina, dove militò per quattro anni, dal 1974 al 1978. In tutto ha collezionato 56 presenze e 6 reti in Serie A e 11 presenze in Serie B.

 

Una partita l'ha giocata anche con la nazionale under 23, che a Dresda, il 1 maggio 1971, affrontò la Germania Est (che schierò la nazionale maggiore) nella gara d'andata del primo turno delle qualificazioni per i Giochi Olimpici di Monaco di Baviera. Fu una gara poco fortunata per i giovani azzurri, che vennero sconfitti 4 a 0.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus nel Veneziano: è un 67enne di Mira

  • Coronavirus, i dati aggiornati

  • Aumentano i casi positivi al coronavirus: aggiornamenti

  • Coronavirus, inizia la settimana più lunga: gli aggiornamenti

  • L'ordinanza del ministero della Salute e del presidente della Regione Veneto

  • Hanno partecipato al Carnevale di Venezia: scatta la quarantena nel Salernitano

Torna su
VeneziaToday è in caricamento