A Venezia l'alcolismo resta un problema grave: in aumento i casi gestiti dall'Ulss 3

L’allarme del SerD: "Anche complice la crisi, continuano ad aumentare le dipendenze alcol correlate". Sempre più diffuso il problema tra i giovani, anche in forma nascosta

L'alcol è un diffuso nemico della salute: anche il rapporto sulle dipendenze redatto dal SerD sull’attività 2016 sottolinea come aumentino gli utenti con dipendenze alcol correlate e il problema sia sempre più esteso, in particolare tra i giovani, anche in forma nascosta. Dal rapporto emerge che quell'anno, solo dalle due sedi del SerD veneziano, sono stati seguiti 257 alcolisti. Si è registrato quindi un aumento dell’8,8% rispetto al 2015 e del 14% rispetto al 2014. "A questi numeri in crescita costante – commentano i curatori del rapporto – va idealmente sommato anche il numero di coloro che pur essendo alcolisti, non si rivolgono al servizio sanitario. È chiaro che questo è un fronte 'caldo', in cui si mescolano elementi peculiari del territorio veneto, aggravati dalle difficoltà sociali che negli anni della lunga crisi hanno investito di un’ampia fetta di popolazione”.

"Abuso tra i giovani, ma non se ne rendono conto"

La maggioranza degli utenti (il 69%) è di genere maschile. Dei 257 soggetti presi in carico, 218 (l’84,8%) sono residenti nel Veneziano. Quanto all’età anagrafica, il 64% degli utenti in carico è tra i 40 e i 59 anni. Pochi i giovani che si sono rivolti al SerD: “Come negli anni precedenti – commentano i curatori del rapporto – risalta la scarsa presenza tra gli alcolisti in cura di soggetti di età inferiore ai 30 anni, che sono solo il 5% del totale, nonostante l’evidenza dell’abuso di alcol tra i giovani: siamo condotti a concludere che nelle fasce più giovani l’abuso di alcol sia considerato quasi un rito volontario della serata o del fine settimana, e che secondo i giovani non crea problemi e non crea dipendenza”.

Mix con uso di droghe

Nel corso del 2016 sono stati effettuati 112 ricoveri in riabilitazione alcologica; di questi, 88 erano residenti nel territorio veneziano. Sono 50 (il 19,4% del totale) gli alcolisti che risultano far uso anche di sostanze stupefacenti o psicotrope; e tra gli utenti alcolisti si conferma che una percentuale significativa ha una copresenza di diagnosi psichiatrica. Per questi utenti multiproblematici, che spesso richiedono interventi complessi, si sono garantite le consulenza necessarie grazie alla piena collaborazione con i medici del Dipartimento di salute mentale.

Il servizio dipendenze

Il servizio dipendenze (SerD.) dell’azienda sanitaria del Veneziano ha operato nel 2016 articolato nelle due sedi operative di Mestre e Venezia, con due unità operative semplici (UOS area adulti dipendenti: cura e riabilitazione e UOS area prevenzione giovani e famiglie). Oltre che di dipendenza da alcolici e di patologie correlate, si occupa di disturbi da uso di sostanze e farmaci, di gioco d’azzardo patologico (GAP), di tabagismo e di attività di prevenzione delle dipendenze cercando di collaborare attivamente con i servizi del territorio, pubblici e privati; il servizio di Venezia inoltre svolge attività clinica all’interno degli istituti penitenziari. Per informazioni, consulenze, appuntamenti sul tema delle patologie alcol correlate e sugli altri servizi, contattare SerD Venezia: 041.5295867; SerD Mestre: 041.2608253.  

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Radiazione dai medici per Abdulstar: "Non ci risulta nulla, lui si professa innocente"

  • Cronaca

    Impressionante incendio nell'area di servizio: camion in fiamme, distributore a rischio | VD

  • Attualità

    Associazionismo in trincea per i residenti: "Sfratto a un'anziana per i turisti, vergogna"

  • Cronaca

    "Non sapevo fosse vietato": turista fa volare drone sopra Palazzo Ducale, sequestrato

I più letti della settimana

  • La notte in laguna è "famosissima": a Venezia è tempo di festeggiare il Redentore

  • Padre posta la foto della figlia: "E' stata aggredita in zona Arsenale, la seconda volta"

  • Zanzare infette dal virus West Nile, l'Ulss 4 ai Comuni: "Potenziare le disinfestazioni"

  • Inseguimento, speronamento e spari a Torre di Mosto: banda di ladri in arresto

  • Elicottero ultraleggero all'improvviso impatta al suolo a Caposile: pilota muore sul colpo

  • È il giorno del Redentore. Grande folla, inaugurato il ponte votivo: si attendono i fuochi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento