Il maltempo non allenta la morsa, apprensione per il livello dei fiumi

Preoccupazione in tutto il Veneziano per il livello dei corsi d'acqua. A Portogruaro chiuse strade e sottopassi, spiagge "inondate"

Pomeriggio di attesa e di apprensione quello di lunedì per i residenti nel Portogruarese e nel Sandonatese. Certo, tutto il Veneziano è stato colpito dal maltempo, e soprattutto le spiagge si sono ritrovate "inondate" d'acqua. Al Lido, per esempio, la furia delle onde ha ricoperto il litorale, come in alcuni tratti limitati di Caorle.

A Portogruaro, però, lo stato di allerta per il rischio idrogeologico ha indotto il sindaco Antonio Bertoncello a chiudere al transito alcuni sottopassi della città e alcune strade completamente allagate. I problemi principali in periferia, specie in via Morino e in via Eraclito. In queste zone sono dovuti intervenire anche i vigili del fuoco per il posizionamento di sacchi e per monitorare la situazione. In serata in ogni caso l'acqua aveva cominciato a refluire e per martedì è atteso un miglioramento meteo.

La situazione di stand by è determinata dal fatto che il mare a un certo punto ha ripreso a ricevere l'acqua di fiumi e corsi d'acqua, ma se in serata dovesse riprendere a piovere la situazione potrebbe farsi di nuovo complicata. Alle 20, comunque, nonostante lo stato di allerta, tutto era sotto controllo. Allagamenti sempre nel Portogruarese si erano registrati qualche ora prima in località Porto Vecchio e a Pradipozzo. "L'ultima piena è annunciata stanotte", ha dichiarato il sindaco Bertoncello.

Apprensione anche a San Donà di Piave, vicino al municipio e al cimitero cittadino. Nel Miranese e in Riviera del Brenta, invece, campi completamente allagati a causa delle insistenti precipitazioni che continuano da domenica sera e qualche strada in cui è pericoloso transitare. Segnalati problemi di questo tipo, per esempio, in via Ronchi a Scorzé, mentre in via Bregolini e via Brignole a Noale il livello dei fiumi è tenuto costantemente sotto controllo. In centro storico l'acqua alta, che per tutta la giornata si sarebbe mantenuta tra i 95 e i 105 centimetri, dovrebbe toccare il picco di 110 centimetri poco prima di mezzanotte.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • Pericoloso inseguimento in laguna, giovane sperona la volante: 25enne arrestato

  • Trova il padre senza vita in casa

  • Scomparso da tre giorni, trovato nel canale senza vita

Torna su
VeneziaToday è in caricamento