"Da quando sto con lei sono un altro": Morata dedica gol e coppa Italia alla sua Alice

Il calciatore bianconero, entrato nei supplementari nella finale tra Juve e Milan, ha segnato la rete decisiva e ai microfoni dei giornalisti ha dedicato la vittoria alla fidanzata mestrina Alice Campello

Alvaro e Alice (foto: twitter)

"Da quando sto con lei sono un altro": la dedica che tutte le ragazze vorrebbero sentire dalla bocca del proprio fidanzato arrivano da Alvaro Morata, attaccante della Juventus, che sabato sera allo stadio Olimpico di Roma ha regalato la vittoria della coppa Italia ai bianconeri segnando contro il Milan.

Una rete che ha sbloccato un match difficile e che ha consegnato il trofeo alla squadra di Allegri: e a segnarla, appunto, proprio lo spagnolo subentrato nel corso della gara dalla panchina. Una gioia grande per i tifosi ma anche per lui stesso, una gioia che in diretta televisiva ai microfoni dei giornalisti della Rai il goleador ha voluto dedicare alla sua famiglia e anche alla sua fidanzata, la mestrina Alice Campello.

Rotti gli indugi dunque, dopo che i due per giorni avevano seminato indizi del loro amore soprattutto sui social, Alvaro e Alice sono usciti finalmente allo scoperto. E lo spagnolo si è esposto con parole al miele per la bella mestrina. L'interessata, dopo la dedica, ha risposto sul suo profilo Instagram estasiata: "Posso morire felice". L'amore trionfa e intanto i tifosi bianconeri sui social si appellano a lei per far restare Morata in bianconero: chissà che davvero la bella italiana non riesca a convincere il suo campione a restare nel Belpaese.

Potrebbe interessarti

  • Zenzero: è davvero un alleato per la nostra salute?

  • Temporali estivi: come proteggersi per evitare rischi

  • 5 consigli per favorire il benessere intestinale

  • Bidoni della spazzatura: come fare per averli sempre puliti

I più letti della settimana

  • Auto contro un platano, morto un 28enne

  • La tragedia di Jesolo: quattro giovani vite spezzate, indagini su un presunto speronatore

  • Quattro giovani hanno perso la vita in un gravissimo incidente a Jesolo

  • Incidente fra mezzi pesanti sulla A4 a San Stino, un morto

  • Grandine come palline da ping pong, attimi di preoccupazione

  • Il dolore della comunità per la perdita del giovane Alessio

Torna su
VeneziaToday è in caricamento