Rapina in un centro commerciale, 31enne arrestata dalla polizia

Il fatto risale a maggio del 2015 a San Donà. A carico della donna, di origine romena, pendeva una condanna a un anno e cinque mesi. È stata rintracciata dalla squadra mobile di Treviso

Polizia di Stato, archivio

Una rapina che risale a maggio del 2015, a San Donà. Per questo una donna 31enne di origine romena è stata arrestata dalla polizia: ferì una commessa mentre cercava di fuggire. Ieri, lunedì 22 luglio, dopo 4 anni, è stata individuata e fermata dagli agenti della squadra mobile di Treviso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il carcere

A carico della 31enne pendeva una condanna a un anno e cinque mesi di carcere, emesso dal tribunale di Venezia il 20 maggio scorso: gli agenti l'hanno accompagnata alla casa di reclusione della Giudecca, a Venezia, dove sconterà la pena per i reati di rapina e lesioni. La donna è stata rintracciata mentre si trovava nel centro storico del capoluogo della Marca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Ha fotografato le mie bimbe in vaporetto»: nel telefono la polizia trova decine di foto di minori

  • Ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Ubriaco, picchia una ragazza e i carabinieri: neutralizzato con 2 dosi di sedativo

  • Auto fuori strada, morto un uomo

  • Lite finisce nel sangue: 37enne accoltella l'ex suocero

Torna su
VeneziaToday è in caricamento