Amministratore di aziende veneziane distrugge documenti contabili: arrestato

Si tratta di un 71enne residente nel Trevigiano. Già in passato era stato denunciato per il medesimo reato

Gl agenti della Squadra Mobile di Treviso lo hanno rintracciato a Monastier, e poi tratto in arresto. Si tratta di D.M., 71enne su cui pendeva un ordine di carcerazione del tribunale della Repubblica di Venezia. L'uomo, era già finito in carcere per occultamento e distruzione di documenti contabili, poi rimesso in libertà.

Amministratore di aziende veneziane

Amministratore unico e persino rappresentante legale di diverse aziende del Veneziano, era già stato denunciato più volte dalla guardia di finanza, dal 2003 al 2012, per il medesimo reato. Così, al temine dell'attività d'indagine, l'uomo è stato condotto nel carcere di Santa Bona a Treviso, dove ora si trova a disposizione dell'Autorità giudiziaria procedente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Scorzè: camionista investito e ucciso nella notte

  • Truffatore online per anni, lo vanno a prendere nel suo appartamento

  • Referendum per la separazione di Venezia e Mestre: l'affluenza si ferma al 21,73%

  • Trovato morto a 17 anni: sospetta overdose da psicofarmaci

  • Scoperta a rubare vestiti, aggredisce il direttore e gli punta le forbici in faccia

  • Referendum per la separazione di Venezia e Mestre: affluenza al 21,7%. Sì al 66%

Torna su
VeneziaToday è in caricamento