Tenta una fuga a piedi ma invano, su di lui piomba la Finanza: arrestato pusher a Jesolo

E' accaduto nella notte fra sabato e domenica nel cuore della movida notturna, vicino Piazza Mazzini. In manette un cittadino nigeriano colto in flagrante a spacciare marijuana

Colto in flagrante a spacciare marijuana nella notte tra sabato e domenica vicino a Piazza Mazzini a Jesolo, finisce in manette un cittadino nigeriano 30enne, sopreso dalla Finanza. I militari in servizio sulla zona stavano eseguendo alcuni controlli con l'ausilio delle unità cinofile, quando hanno visto il pusher, senza neppure la collaborazione dei cani, intento a commerciare sostanze stupefacenti nel cuore della movida jesolana. La Finanza, piomabata sull'uomo, gli ha impedito di allontanarsi, nonostante egli avesse tentato di fuggire a piedi. Arrestato il cittadino è stato processato per direttissima lunedì mattina al Tribunale di Venezia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Epilessia: anche nel distretto di Mirano-Dolo c’è una risposta a questa malattia neurologica

  • Auto esce di strada e finisce contro un platano, morta una 38enne

  • Controlli a tappeto nel Veneziano, quattro arresti

  • Apre il nuovo supermercato Aldi di Mestre

  • Fermato con la cocaina, in casa un arsenale di armi e esplosivo al plastico

  • Volo dell’Angelo 2020, Venezia è pronta

Torna su
VeneziaToday è in caricamento