Colpisce alla mano una turista e la rapina in stazione: ladro bloccato da un viaggiatore

E' successo giovedì sera a Santa Lucia. In manette un 23enne di Avellino già con precedenti per furto. Una donna cinese è stata aggredita mentre stava acquistando un biglietto del treno

Colpisce alla mano una donna intenta ad acquistare un biglietto ferroviario alla stazione di Venezia Santa Lucia, poi tenta la fuga ma viene bloccato da un cittadino che non ha voltato la testa dall'altra parte. E' successo nella serata di giovedì scorso, quando un 23enne originario di Avellino ha tentato di rapinare una turista cinese. Non ci è riuscito, venendo arrestato dagli agenti della polfer. 

Il malintenzionato ha puntato la sua vittima approfittando del fatto che quest'ultima fosse distratta. Era intenta ad acquistare un ticket alle biglietterie automatiche. Il giovane l'ha colpita alla mano per poi impossessarsi del portafoglio contenente documenti, carte di credito e circa 400 euro. Dopodiché la fuga, inseguito proprio dalla cinese fino ai binari. Il trambusto ha attirato l'attenzione di altri presenti: per questo motivo il ladro ha gettato a terra il bottino, recuperato dallo stesso viaggiatore che è riuscito in qualche modo a bloccare il fuggitivo. Subito dopo sono sopraggiunti gli agenti della polfer, che hanno identificato il malvivente (con precedenti per furto) e l'hanno portato nei loro uffici. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine degli accertamenti il ragazzo è stato arrestato in flagranza per rapina ed è stato accompagnato nelle camere di sicurezza della questura, in attesa della direttissima. Sabato mattina si è svolta la convalida, al termine della quale il giudice ha condannato il 23enne a un anno, 4 mesi e 10 giorni di reclusione. Oltre che al pagamento di 400 euro di multa pena sospesa. 
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • «Ha fotografato le mie bimbe in vaporetto»: nel telefono la polizia trova decine di foto di minori

  • Ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

  • Ubriaco, picchia una ragazza e i carabinieri: neutralizzato con 2 dosi di sedativo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento