Sorpresi in vaporetto con le mani nella tasche del turista: in carcere

Un 50enne e un 41enne fermati martedì a Venezia su un battello della linea 1, erano al terzo tentativo di borseggio. Avevano già diverse denunce alle spalle

Avevano deciso di approfittare del tragitto tra San Marco e Rialto per mettersi "al lavoro", puntando a qualche distratto turista in visita a Venezia. Ma stavolta è andata male a I.M., 50 anni, e C.U., 41 anni, entrambi cittadini romeni, bloccati dalla polizia con le mani nel sacco. È successo nel pomeriggio di martedì: gli agenti del commissariato San Marco, in abiti civili, hanno notato i due mentre si aggiravano all’imbarcadero di San Marco - calle Vallaresso, continuando a osservare i turisti presenti.

I due sono stati seguiti dai poliziotti mentre salivano su un vaporetto della linea 1 con direzione piazzale Roma: a bordo sono stati visti all'opera dapprima in un paio di tentativi di borseggio andati a vuoto. Il battello era ormai quasi giunto alla fermata di Rialto, quando i malviventi ci hanno provato con un terzo turista, cercando di sfilargli il portafoglio dalla tasca posteriore dei jeans.

A quel punto è scattato l'intervento degli operatori di polizia, che hanno bloccato i due e li hanno identificati. Condotti al commissariato di fondamenta San Lorenzo, si è accertato che i due avevano numerose denunce per reati specifici in passato: sono stati arrestati per il reato di tentato furto pluriaggravato in concorso e accompagnati alla casa circondariale di Venezia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto a 38 anni in un ostello a Mestre

  • Bomba day: 3.500 persone da evacuare e blocco viabilità. Ecco le vie interessate

  • Dramma a Venezia: uomo si toglie la vita lanciandosi dalla finestra

  • Preso l'uomo che si aggirava con un coltello tra le calli di Venezia

  • Allarme coronavirus (poi rientrato) per un bambino cinese all'aeroporto di Venezia

  • Tutti gli eventi del Carnevale di Venezia 2020

Torna su
VeneziaToday è in caricamento