menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

"Traditi" dal sistema antitaccheggio a Portogruaro, due giovani in manette

E.X., 29enne, e Z.B., 27enne, di nazionalità albanese, sono stati sorpresi verso le 17.30 di mercoledì mentre cercavano di rubare cosmetici e profumi al centro commerciale Carrefour

Traditi dalle fotocellule del sistema antitaccheggio. Mancava l'ultimo ostacolo a E.X., 29enne, e Z.B., 27enne, entrambi di nazionalità albanese e residenti a San Stino di Livenza, per portare a termine il loro colpo. Purtroppo per i due, invece, qualcosa deve essere andato storto e verso le 17.30 di mercoledì sono stati bloccati dal personale addetto alla sicurezza nel centro commerciale Carrefour di Portogruaro. I carabinieri, subito intervenuti sul posto, hanno identificato e perquisito la coppia. Nei vestiti avevano nascosto cosmetici, profumi e prodotti di bellezza per un valore di 200 euro.

I due sono stati arrestati con l'accusa di furto aggravato e condannati per direttissima a otto mesi di reclusione e al pagamento di 200 euro di multa. La refurtiva, naturalmente, è stata restituita ai legittimi proprietari.
 

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      E' stata la volpe. Il responso degli esami sugli animali morti: "Ci sono solo ferite da morso"

    • Cronaca

      Nuovo raid all'oasi di Spinea, ritorno nella notte per "finire il lavoro". Altri animali uccisi

    • Cronaca

      Allarme bomba all'aeroporto di Venezia, ma erano delle canne da pesca

    • Cronaca

      Inseguimento di 40 minuti in Riviera: tenta anche di speronare tre volte i carabinieri

    Torna su