Grossa operazione antimafia in Puglia, un uomo preso in albergo a Cavallino

È un cinquantaseienne che si trovava provvisoriamente nelle nostre zone. È stato raggiunto dai carabinieri

I carabinieri di Venezia hanno collaborato con i colleghi di Brindisi nel blitz eseguito stamattina che ha smantellato una grossa organizzazione attiva nel traffico di droga, armi ed estorsioni. In un hotel di Cavallino Treporti, infatti, i carabinieri hanno individuato e arrestato Marcello Campicelli, 56enne di Brindisi, quindi lo hanno portato in carcere. L'uomo si trovava in provincia temporaneamente, per motivi di lavoro. Nelle stesse ore, principalmente in Puglia, oltre quaranta persone sono state raggiunte da provvedimenti restrittivi nell'ambito della stessa operazione.

Sacra corona unita

Si tratta di una doppia inchiesta sugli affari della Sacra corona unita: nell’ambito dell’operazione Synedrium, 16 persone devono rispondere del reato di associazione a delinquere di stampo mafioso, mentre altre quattro sono accusate di associazione a delinquere finalizzata al traffico di droga. Sono 22, invece, le persone arrestate nell’ambito dell’inchiesta parallela denominata Fidelis.

Tutti i dettagli su BrindisiReport

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Apre il nuovo supermercato Aldi di Mestre

  • Epilessia: anche nel distretto di Mirano-Dolo c’è una risposta a questa malattia neurologica

  • Auto esce di strada e finisce contro un platano, morta una 38enne

  • La due volte premio Oscar Emma Thompson da oggi è residente a Venezia

  • Controlli a tappeto nel Veneziano, quattro arresti

  • Fermato con la cocaina, in casa un arsenale di armi e esplosivo al plastico

Torna su
VeneziaToday è in caricamento