Alla fermata dell'autobus con lo zaino pieno di droga, arrestato

In manette un uomo di 38 anni fermato a piazzale Roma. Denunciato un altro uomo con arnesi da scasso e coltelli

Tutta quella droga era pronta per essere venduta. e, invece, i carabinieri l'hanno sequestrata. Sessanta grammi di marijuana, già suddivisi in dosi, che Hemn Assad Ebil, iracheno di 38 anni, nascondeva in uno zainetto. L'uomo, regolare in Italia, è stato fermato nel fine settimana dai carabinieri della stazione Venezia Scali alla fermata dell'autobus di piazzale Roma. 

Un arresto avvenuto nell'ambito di una serie di controlli in tutto il centro storico e che si è concluso con una condanna a un anno di reclusione e a 4mila euro di multa. Domenica un altro uomo, L.M., 46enne di Cuneo, è finito nei guai. I militari della stazione di San Marco lo hanno visto aggirarsi tra le calli in zona Rialto con un borsone pieno di coltelli e arnesi da scasso. L'uomo è stato denunciato e il «kit del ladro» è stato sequestrato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto si è risvegliato dal coma. Una perizia chiarirà le cause dell'incidente

  • Si è spento il sorriso più bello: Caorle stretta nel dolore per la morte di Juri

  • Ciclista travolto e ucciso da un'auto

  • Ristoratore arrestato: spacciava droga

  • Auto in fosso: morto un 38enne, una donna estratta viva

  • C'è un nuovo ristorante con due stelle Michelin a Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento