Alla fermata dell'autobus con lo zaino pieno di droga, arrestato

In manette un uomo di 38 anni fermato a piazzale Roma. Denunciato un altro uomo con arnesi da scasso e coltelli

Tutta quella droga era pronta per essere venduta. e, invece, i carabinieri l'hanno sequestrata. Sessanta grammi di marijuana, già suddivisi in dosi, che Hemn Assad Ebil, iracheno di 38 anni, nascondeva in uno zainetto. L'uomo, regolare in Italia, è stato fermato nel fine settimana dai carabinieri della stazione Venezia Scali alla fermata dell'autobus di piazzale Roma. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un arresto avvenuto nell'ambito di una serie di controlli in tutto il centro storico e che si è concluso con una condanna a un anno di reclusione e a 4mila euro di multa. Domenica un altro uomo, L.M., 46enne di Cuneo, è finito nei guai. I militari della stazione di San Marco lo hanno visto aggirarsi tra le calli in zona Rialto con un borsone pieno di coltelli e arnesi da scasso. L'uomo è stato denunciato e il «kit del ladro» è stato sequestrato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Moda e calzature in ginocchio

  • Addio a Carlotta, morta nel sonno a 13 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento