Doveva scontare due anni e mezzo di carcere, la polizia lo stana tra le calli

Sulle spalle di S.C.,47enne veneziano, pendeva una condanna per rapina e furto aggravato. Gli agenti del commissariato di San Marco lo hanno fermato vicino alla sua abitazione

Ha capito subito perché quegli agenti si stavano avvicinando. Ieri i poliziotti del commissariato di San Marco hanno arrestato S.C., 47enne veneziano, nelle vicinanze della sua casa nel centro storico. Non ha opposto nessuna resistenza. Sulle sue spalle, infatti, pendeva un ordine di carcerazione per l'espiazione di 2 anni, 5 mesi e 27 giorni di carcere per una rapina del 2009 e un furto aggravato del 2011. L’uomo quindi è stato nel carcere di Santa Maria Maggiore.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Tragico incidente sul lavoro a Mirano: addetto cade dall'alto di uno scaffale e perde la vita

    • Cronaca

      Sfregi sul ponte di Rialto, le immagini delle telecamere incastrano la colpevole

    • Green

      Mestre, al via il primo servizio al mondo di taxi condiviso e sostenibile: gestito tramite app

    • Cronaca

      "Condizioni impossibili per minorenni a Conetta", quattro ragazzi trasferiti dal campo

    I più letti della settimana

    • Tragico incidente sul lavoro a Mirano: addetto cade dall'alto di uno scaffale e perde la vita

    • Notte paranormale all'isola di Poveglia: "abbiamo sentito la voce di una bambina"

    • Rialto, restauro danneggiato: nella notte graffito sulle colonne in pietra d'Istria

    • Si schianta con lo scooter in Thailandia, grave un 52enne mestrino: è in Rianimazione

    • Rapina nel sottopasso: giovane aggredita alle spalle e picchiata, fuga con la borsa

    • Ladro scoperto a rubare e inseguito da decine di persone. Accerchiato, arriva la polizia VD

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento