Doveva scontare due anni e mezzo di carcere, la polizia lo stana tra le calli

Sulle spalle di S.C.,47enne veneziano, pendeva una condanna per rapina e furto aggravato. Gli agenti del commissariato di San Marco lo hanno fermato vicino alla sua abitazione

Ha capito subito perché quegli agenti si stavano avvicinando. Ieri i poliziotti del commissariato di San Marco hanno arrestato S.C., 47enne veneziano, nelle vicinanze della sua casa nel centro storico. Non ha opposto nessuna resistenza. Sulle sue spalle, infatti, pendeva un ordine di carcerazione per l'espiazione di 2 anni, 5 mesi e 27 giorni di carcere per una rapina del 2009 e un furto aggravato del 2011. L’uomo quindi è stato nel carcere di Santa Maria Maggiore.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Tragico tamponamento in autostrada: giovane muore scontrandosi con un camion

  • Cronaca

    Incidenti su lavoro, Zaia: "Veneto non è anno zero". Cgil, Cisl e Uil: "Assumere allo Spisal"

  • Cronaca

    Tangenti, sequestrate le quote dell'ex società di Ca' Sagredo: "Siamo aperti, non c'entriamo"

  • Cronaca

    L'attuale gestione dell'albergo: "Noi non c'entriamo nulla. Bilancio positivo, si va avanti"

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si schianta contro il ponticello in cemento: giovane perde la vita

  • È il gran giorno del Giro, il Veneziano abbraccia la corsa rosa dalla Riviera a Martellago

  • Tragedia in autostrada: persona travolta e uccisa in A4 nel territorio di Pianiga

  • Mestre, apre il nuovo mercato coperto: spesa di qualità a km zero, così il centro si arricchisce

  • Arriva il Giro d'Italia: cambiano le corse degli autobus Actv, rischio studenti "appiedati"

  • Rovina a terra dopo l'incidente con la moto: giovane portato in ospedale in elicottero

Torna su
VeneziaToday è in caricamento