Doveva scontare due anni e mezzo di carcere, la polizia lo stana tra le calli

Sulle spalle di S.C.,47enne veneziano, pendeva una condanna per rapina e furto aggravato. Gli agenti del commissariato di San Marco lo hanno fermato vicino alla sua abitazione

Ha capito subito perché quegli agenti si stavano avvicinando. Ieri i poliziotti del commissariato di San Marco hanno arrestato S.C., 47enne veneziano, nelle vicinanze della sua casa nel centro storico. Non ha opposto nessuna resistenza. Sulle sue spalle, infatti, pendeva un ordine di carcerazione per l'espiazione di 2 anni, 5 mesi e 27 giorni di carcere per una rapina del 2009 e un furto aggravato del 2011. L’uomo quindi è stato nel carcere di Santa Maria Maggiore.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      L'omicidio di Rio, la polizia arresta 7 sospetti: "Troveremo chi ha ucciso Roberto Bardella"

    • Cronaca

      Jesolo sotto shock dopo la tragedia di Rio: "Roberto persona splendida e prudente"

    • Cronaca

      Pestaggio a Marghera: un giovane viene picchiato a sangue e resta privo di sensi a terra

    • Cronaca

      Delitto Noventa, chiuse le indagini: accusa di omicidio premeditato per tutti gli indagati

    I più letti della settimana

    • Tragica vacanza in Sudamerica: "Motociclista jesolano ucciso in una favela in Brasile"

    • Gli finisce addosso la friggitrice con l'olio bollente in cucina, giovane ustionato

    • La vicenda delle matite cancellabili scoppia anche a Mestre, almeno un paio di casi

    • A Spinea si chiude la parabola di "Manhattan": realtà che ha vestito generazioni di giovani

    • L'accoltellamento a Mestre: "L'aggressore ha offeso una ragazza, poi le ha speronato l'auto"

    • Chiede indicazioni stradali per raggiungere il club, viene picchiato e rapinato da 6 persone

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento