Rifiuti abbandonati, Bettin aumenta le multe per gli "incivili"

La Giunta ha approvato la proposta dell'assessore all'Ambiente di Venezia, che ha chiesto sanzioni più dure per chi non rispetta le strade

La Giunta comunale, su proposta dell’assessore all’Ambiente, ha aumentato i minimi di multa per sanzionare l’abbandono di rifiuti sul territorio. La legge prevede un minimo di 25 e un massimo di 500 euro. È però facoltà dell’amministrazione locale intervenire sui minimi, fino al raddoppio ed è questa la misura introdotta dalla Giunta comunale come deterrente ulteriore contro l’abbandono o il conferimento improprio dei rifiuti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I COMMENTI - “È una misura necessaria, che si aggiunge all’aumento dei controlli dai parte degli ispettori ambientali di Veritas - commenta l’assessore all’Ambiente, Gianfranco Bettin - Controlli che hanno permesso di sanzionare centinaia di soggetti negli ultimi tempi, soggetti che vanno da coloro che conferiscono erroneamente i rifiuti (e verso i quali, in primo luogo, operiamo con diffide e con interventi di tipo persuasivo ed educativo prima di passare alle multe, fino ai veri e propri incivili che abbandonano soprattutto scarti di lavorazione, oggetti da sgombero appartamenti e materiali edilizi, in particolare in certe aree più discoste (come a Porto Marghera o a Fusina o in periferia). Si tratta di veri e propri malfattori che fanno ricadere i costi di pulizia e smaltimento sull’insieme dei cittadini onesti e civili, malfattori che vanno dunque perseguiti severamente. In questo senso, nei limiti della legge, va l’aumento delle sanzioni minime”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un pene in cemento compare a San Marco

  • «Assembramenti fuori dai locali, gente senza mascherina: così torniamo indietro»

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Maneggio in fiamme: feriti padre e figlia, morti quattro cavalli

  • Pericoloso inseguimento in laguna, giovane sperona la volante: 25enne arrestato

Torna su
VeneziaToday è in caricamento