Prende la rotonda contromano e provoca un frontale, poi fugge via

Un autista di Fossalta è stato denunciato per omesso soccorso. L'incidente sabato sera in Friuli: ha coinvolto tre mezzi, grave una donna

Ha preso un raccordo contromano provocando un frontale, è fuggito dopo lo schianto ma è stato prontamente individuato e denunciato. L’accusa che pende sul capo di un autista di Fossalta di Piave è quella di omissione di soccorso, l’episodio è accaduto sabato sera a Basaldella, una località alle porte di Udine. Come riporta Il Gazzettino, una donna si trova ancora ricoverata in gravi condizioni.

All’imbocco della tangenziale ovest di Udine e dell’autostrada, l’autista ha preso contromano la rotonda proprio mentre arrivava una macchina con a bordo madre e figlia. Inevitabile il violento schianto, la macchina è stata sbalzata contro un muro di cinta. Intanto è sopraggiunta una seconda auto, carambolata tra i due mezzi accidentati. Per fortuna il pullman era vuoto.

L’autista di Fossalta è sceso dal pullman, allontanandosi a piedi e abbandonando le tre persone rimaste ferite. Sul posto sono piombati i medici del 118, una squadra dei vigili del fuoco e una pattuglia dei carabinieri. Dell’autista non c’era più traccia. Ma la sua fuga è durata ben poco: con i documenti ritrovati nell'autobus, i carabinieri sono facilmente risaliti al conducente. Ora dovrà rispondere davanti alla legge.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordigno a Marghera. Evacuazione di 3mila persone, niente treni e aerei: Venezia sarà isolata

  • Grosso giro di prostituzione in due locali: prestazioni fino a 1500 euro a notte, 5 persone in arresto

  • Bollo auto, tutte le novità del 2020 dagli sconti alle nuove modalità di pagamento

  • Ladri in fuga sui tetti, braccati con l'elicottero e catturati

  • Schianto contro un muretto in cemento, perde la vita

  • Una donna si è data fuoco davanti al tribunale dei minori di Mestre

Torna su
VeneziaToday è in caricamento