Versa 1200 euro per l'automobile, spinetense truffata dall'agenzia di leasing

Vittima dell'odissea, come tanti altri, un'agente di commercio di 48 anni. Aveva versato l'acconto, ma il veicolo non è mai arrivato. Né tantomeno il rimborso

Ha versato i 1200 euro d'acconto per utilizzare l'Opel Corsa che aveva richiesto. Ma, a un anno e mezzo dal pagamento, non ha ancora ricevuto la macchina e con ogni probabilità non la riceverà mai. Francesca Vedovato, 48enne agente di commercio di Spinea, è una delle tante vittime della società veronese,  assurta di recente agli onori della cronaca grazie ai servizi trasmessi da Striscia la Notizia.  

La denuncia

Ma la donna, che non si è data per vinta, dopo aver denunciato il fatto alle autorità competenti, si è rivolta all'ufficio legale dell'Adico per intimare alla ditta la restituzione dell'acconto. La proposta dell'agenzia si basa su una specie di leasing privato. Chi vi partecipa deve sborsare un acconto, a seconda della vettura prescelta. Poi, circa sei mesi dopo il versamento, dovrebbe entrare in possesso dell'auto e, con cento euro al mese, potrebbe utilizzarla per tre anni senza alcuna spesa per il bollo, l'assicurazione e la manutenzione.

«Chiesto risarcimento danni»

Così, a febbraio 2017, Chiara Vedovato, trovando vantaggiosa l'offerta anche in relazione al proprio lavoro di agente di commercio, ha versato alla società un acconto di 1.200 euro per una Opel Corsa. Risultato? «Teoricamente l'auto doveva essere consegnata entro maggio del 2017 - spiega Carlo Garofolini, presidente dell'Adico - Se ciò non fosse accaduto nell'ambito di ulteriori tre mesi, allora l'azienda avrebbe dovuto restituire i soldi dell'acconto. Invece, a oltre un anno e mezzo dal pagamento, l'agente di commercio non ha visto né l'auto né le somme versate. Per questo ha deciso di affidarsi al nostro ufficio legale tramite il quale abbiamo chiesto la restituzione dei 1.200 euro e un risarcimento per il danno subito».

Potrebbe interessarti

  • Il Cibo del Risveglio: il convegno nazionale su come vivere fino a 120 anni

  • Consigli anti stress per il rientro dalle vacanze

  • Memoria olfattiva: cos'è e come viene sfruttata dal marketing

I più letti della settimana

  • Schianto auto-moto, due all'ospedale. Bloccato l'autista, guidava ubriaco

  • Un bambino salvato sulla spiaggia a Jesolo

  • Scivola e batte la testa, escursionista veneziano portato all'ospedale

  • Due bagnini indagati per l'annegamento a Jesolo

  • Festival Show fa tappa a Mestre con Lo Stato Sociale, Dolcenera, Fausto Leali e tanti altri

  • Schianto tra un'auto e una moto lungo la Romea: un ferito grave e traffico nel caos

Torna su
VeneziaToday è in caricamento