Autobus Atvo in avaria, tram costretto allo stop sul Ponte della Libertà: rallentamenti

Mattinata da dimenticare per chi viaggia in tram in direzione Venezia. La linea T1 costretta ad uno stop forzato di oltre un'ora e mezza per un autobus in panne. Traffico rallentato

Martedì mattina da dimenticare per chi ha dovuto dirigersi con i mezzi pubblici in laguna. Un autobus Atvo in panne sulla corsia del tram, infatti, ha costretto il "siluro rosso" diretto a Venezia allo stop forzato. Con buona pace dei pendolari. È successo poco dopo le 7, in orario di punta per il traffico dalla terraferma. Actv, per sopperire al disagio, ha attivato come di consueto il servizio sostitutivo della linea T1 fino alle 8.54, quando è stato annunciato agli utenti che il servizio era stato ripristinato.

Rallentamenti

Rallentamenti inevitabili anche per le automobili, incolonnate in un'unica corsia a causa del blocco. Nonostante la velocità contenuta, come fatto sapere dalla polizia municipale, il flusso dei veicoli in movimento sarebbe rimasto comunque piuttosto fluido (con punto più critico in prossimità del mezzo bloccato). Lunghi, invece, i tempi di recupero del bus in panne: attorno alle 8.30 non si era ancora registrato l'intervento degli operatori incaricati della rimozione.

Le scuse di Atvo

Atvo con una nota si scusa per i disagi causati. "Il tutto - si legge - è dovuto ad un problema di graduale bloccaggio del sistema frenante del mezzo. L’autista ha subito valutato la possibilità di portarsi alla sinistra, così che il mezzo si bloccasse sulla corsia di sorpasso, lasciando libera quella di scorrimento tram; purtroppo il transito continuo di auto nella corsia di sorpasso ha escluso questa possibilità, lasciando il bus di Atvo in panne sulla corsia di destra. Subito dalla centrale operativa di Atvo si è attivata la procedura di intervento, che ha previsto la ricerca di un carro attrezzi della zona. Mancando questa possibilità, è partito da San Donà di Piave un mezzo Atvo; purtroppo nella zona di Portegrandi è stato trovato un incidente, che ha interrotto il traffico e, di conseguenza, fatto ritardare l’arrivo sul Ponte della Libertà. Nella storia di Atvo non è mai capitata una cosa del genere. Oltre alle scuse, garantiamo fin da subito il nostro impegno per valutare quali altre iniziative si possono mettere in atto per aumentare l’attenzione ed evitare che cose del genere debbano ripetersi”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata senza vita Bruna Basso, era scomparsa da mercoledì

  • Marea record, Venezia completamente sott'acqua

  • Il disastro dell'acqua alta: incendi e barche affondate, rive e edifici danneggiati

  • Diciotto chili di marijuana nell'officina, «titolare» in manette

  • Madre e figlio trovati morti a Venezia: sospetta intossicazione da monossido

  • Come "l'acqua granda" del 1966. Due morti a Pellestrina

Torna su
VeneziaToday è in caricamento