Tram costretto a nuovo stop sul Ponte della Libertà: camion in avaria, code per Venezia

È successo nella mattinata di giovedì. Actv ha istituito un servizio sostitutivo con autobus. Auto in coda anche per mezzora, in attesa della rimozione del mezzo dal ponte

Non sono passate che 48 ore dall'ultimo stop del tram sul ponte della Libertà, che i pendolari hanno dovuto "patire" un nuovo disservizio, a causa di un veicolo in avaria sulla corsia del "siluro rosso". È successo giovedì mattina poco prima delle 8, quando un camion privo della ruota posteriore sinistra ha, di fatto, bloccato la circolazione alla fine del ponte. Impossibilitato a proseguire nella propria marcia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Servizio sostitutivo T1

Un disagio tanto per i pendolari, quanto per chi si doveva recare in laguna con i propri mezzi. I problemi al traffico si sono rivelati subito importanti, con rallentamenti e veicoli in coda anche per mezzora. Actv, in attesa della rimozione del veicolo, ha istituito il servizio sostitutivo T1, poi tornato gradualmente in funzione verso le 9. Anche il traffico ha cominciato a disperdersi, con la situazione tornata alla normalità poco dopo le 9.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dati aggiornati sul contagio in Veneto e in provincia

  • Aggiornamenti serali su contagi e ricoveri in provincia di Venezia e in Veneto

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti del 24 marzo sera

  • Quasi 6000 positivi al coronavirus in Veneto, altri morti in provincia

  • Quasi 900 positivi in provincia, altri 2 morti all'ospedale di Dolo

  • Mutui per prima casa sospesi dai decreti Conte ma alcune banche trattengono la rata

Torna su
VeneziaToday è in caricamento