Risse, pregiudicati e un 15enne con l'eroina: chiuso un bar

Serrande abbassate per due settimane per un locale di Maerne. Chiuso un altro bar a Marcon

Gli interventi dei carabinieri nel locale sono stati parecchi nel corso del tempo. Controlli durante i quali sono state trovate tracce di sangue su cocci di bottiglia, per risse tra i clienti, molti dei quali pregiudicati, ubriachi e minorenni. In due casi sono stati trovati un 17enne e un 15enne con della droga, quest'ultimo con eroina. Adesso, un bar di Maerne dovrà tenere le serrande abbassate per due settimane. Lo ha disposto il questore di Venezia, dopo la richiesta presentata dai carabinieri che nelle scorse ore hanno notificato il provvedimento.

Ma questo non è stato l'unico locale chiuso negli ultimi giorni. A Marcon, altri due bar sono stati chiusi per trenta giorni perchè i titolari non avevano rispettato gli orari previsti dalle normative sul rispetto degli orari di accensione e spegnimento delle slot machines.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • Finiscono in acqua dal vaporetto, morte due donne

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Bollettino contagi e ricoveri per Covid-19 domenica mattina, regione e provincia

  • Coldiretti Venezia: si raccolgono adesioni per il lavoro in campagna

  • Il bollettino Covid-19 del 3 aprile sera: ancora morti, calano i ricoveri

Torna su
VeneziaToday è in caricamento