Imbarcazione privata si schianta contro vaporetto Actv: 6 feriti

Una barca di operai che si stavano dirigendo verso il cantiere del Mose è andata a sbattere a forte velocità contro il mezzo pubblico

Un botto che avrebbe potuto avere conseguenze ben peggiori. Il Gazzettino riporta la vicenda accaduta nella giornata di lunedì quando, un'imbarcazione privata, si sarebbe letteralmente schiantata contro un battello Actv.

Poco dopo le 6 di mattina infatti, a ridosso del pontile di Sant'Elena una barca in vetroresina con a bordo sei lavoratori è andata a sbattere contro il traghetto della linea 5.2. Le cause dell'incidente sono ancora da accertarsi ma, a quanto riportano alcuni testimoni, il botto sarebbe stato molto violento.

All'interno del mezzo pubblico c'erano circa 40 persone che si stavano dirigendo dal Lido verso Sant'Elena. Il vaporetto avrebbe riportato dei danni a due finestroni, mentre molto peggio sarebbe andata all'imbarcazione privata. Gli uomini che si stavano dirigendo verso il cantiere del Mose per degli interventi di manutenzione già previsti da tempo infatti, sarebbero rimasti feriti. Seppur gravemente danneggiata, la loro imbarcazione si sarebbe diretta immediatamente verso l'ospedale civile di Venezia, dove i sei sarebbero stati visitati. Il bilancio finale sarebbe una prognosi che va dai 3 ai 7 giorni. Nessun passeggero del mezzo Actv invece sarebbe rimasto ferito.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto tra due auto, morta una donna

  • L'Amerigo Vespucci torna in laguna in compagnia della nave San Giorgio

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie» ​

  • Tacco11 della famiglia di Federica Pellegrini nel nuovo hotel a 5 stelle di Jesolo

  • Donna trovata morta sugli scogli, è una signora di Noale

  • Travolto da un'auto, morto un pensionato di 63 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento