Bibione, allestito un nuovo punto prelievi per la perla dell’Adriatico

Un nuovo punto prelievi è attivo a Bibione, località marittima. L'apertura del nuovo punto prelievi si deve alla collaborazione con il centro di Medicina

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Nuovo punto prelievi a Bibione: attivo dal mese di giugno, è collegato ad una rete di laboratori analisi che processa ogni anno oltre 700 mila esami.

E' aperto i martedì e mercoledì mattina. Un servizio fondamentale per un territorio che registra ogni anno circa 6 milioni di presenze turistiche. Bibione Thermae apre un nuovo Punto Prelievi a disposizione di una località che ogni anno registra circa 6 milioni di presenze turistiche. Il nuovo servizio si inserisce all'interno di una struttura che accoglie ogni anno circa 18.000 pazienti provenienti soprattutto dal Veneto, dal Friuli Venezia Giulia e dalla Lombardia, oltre che dall'estero. All'interno dello stabilimento termale Bibione Thermae si inserisce dunque un servizio di prima necessità, che oltre ad una serie di pacchetti di esami di alta specializzazione, dà la possibilità di effettuare tutti quegli esami di routine che hanno un costo molto vicino se non inferiore al ticket e quindi sono di facile e immediato accesso ai pazienti.

Grazie alle proprietà terapeutiche dell'acqua termale alcalino-bicarbonato-sodico, Bibione Thermae offre cure termali convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale e precisamente cure di fangobalneoterapia, inalatorie, otorinolaringoiatriche e per le vasculopatie periferiche. All'interno dello stabilimento Bibione Thermae vengono inoltre effettuati trattamenti di fisio ed idrokinesiterapia.

L'apertura del nuovo punto prelievi si deve alla collaborazione con il centro di Medicina, la rete di strutture sanitarie private e convenzionate da oltre 30 anni presente nelle province di Treviso, Padova, Belluno e Venezia, nel cuiLaboratorio di Analisi vengono eseguiti esami chimico-clinici, ematologici, immunometrici, microbiologici, di biologia molecolare sul sangue e su altri liquidi biologici. Inoltre vengono effettuati test in vitro per le allergie, le intolleranze alimentari e patologie autoimmuni.

Referente per tutta l'attività diagnostica è il dottor Ferruccio Mazzanti, medico chirurgo specializzato in Biologia Clinica, già responsabile del Laboratorio Analisi dell'Ospedale di Oderzo, con il quale collabora una equipe di biologi e di biologi clinici. I prelievi si effettuano nel primo stabile delle Thermae al piano terra, i martedì e mercoledì mattina, dalle ore 7.30 alle ore 10. E' richiesta la prenotazione al numero telefonico 0431 441757 oppure all'indirizzo e-mail: medical@bibioneterme.it.

Torna su
VeneziaToday è in caricamento