Bomba d'acqua in mare aperto, spettacolo visibile dalla spiaggia di Caorle

È stata osservata martedì mattina. Timori tra i bagnanti per quello che poteva sembrare un tornado, ma si tratterebbe soltanto di un acquazzone a distanza di sicurezza dalla costa

Foto Corrado Gubitta

Qualche timore c'è stato. Il cielo si è fatto nero e in lontananza ha cominciato a stagliarsi un cono scuro. Un fenomeno meteorologico decisamente impressionante che è stato avvistato nella mattinata di martedì dalla spiaggia di Caorle. Alcuni bagnanti si sono preoccupati e hanno preferito allontanarsi.

Si trattava fortunatamente soltanto di un acquazzone intenso, una "bomba d'acqua" che si è scaricata a distanza di sicurezza dalla costa, senza coinvolgere il litorale. La scena non ha mancato di attirare l'attenzione, diventando il soggetto di molte fotografie scattate dai bagnanti che si sono goduti lo spettacolo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Eventi

    Il cielo è magico su Venezia: lo spettacolo delle Frecce Tricolori impreziosisce la laguna | VD

  • Cronaca

    "Fuori la cassa", "Mi stai prendendo in giro?". Affronta il rapinatore e lo butta fuori | VIDEO

  • Politica

    Elezioni 2020, il Pd affila le armi: "Sicurezza e conflitto d'interessi, Brugnaro bocciato"

  • Attualità

    Jesolo hot: coppia si lascia andare al tramonto sul pontile. E i social network si dividono

I più letti della settimana

  • Tir piomba sulle auto allo svincolo della Tangenziale: un morto e 8 feriti a Mestre

  • Jesolo hot: coppia si lascia andare al tramonto sul pontile. E i social network si dividono

  • Inferno in autostrada: furgone contro autocisterna, un morto e chilometri di coda

  • Tragedia al Lido, una persona si toglie la vita nella zona del parco Ca' Bianca

  • Perde il controllo del suo mezzo: Suv finisce "parcheggiata" sopra due automobili

  • Incidente a Cavallino-Treporti: dopo lo schianto due motociclisti finiscono in acqua

Torna su
VeneziaToday è in caricamento