Bomba d'acqua in mare aperto, spettacolo visibile dalla spiaggia di Caorle

È stata osservata martedì mattina. Timori tra i bagnanti per quello che poteva sembrare un tornado, ma si tratterebbe soltanto di un acquazzone a distanza di sicurezza dalla costa

Foto Corrado Gubitta

Qualche timore c'è stato. Il cielo si è fatto nero e in lontananza ha cominciato a stagliarsi un cono scuro. Un fenomeno meteorologico decisamente impressionante che è stato avvistato nella mattinata di martedì dalla spiaggia di Caorle. Alcuni bagnanti si sono preoccupati e hanno preferito allontanarsi.

Si trattava fortunatamente soltanto di un acquazzone intenso, una "bomba d'acqua" che si è scaricata a distanza di sicurezza dalla costa, senza coinvolgere il litorale. La scena non ha mancato di attirare l'attenzione, diventando il soggetto di molte fotografie scattate dai bagnanti che si sono goduti lo spettacolo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pizzo, droga, prostituzione: come la camorra ha conquistato il Veneto orientale

  • Cronaca

    Voti dalla camorra in cambio di favori: arrestato Mirco Mestre, sindaco di Eraclea

  • Cronaca

    La valigetta rubata e recuperata dalla camorra, l'ex imprenditore e il «braccio destro»

  • Politica

    Via le navi da San Marco e Giudecca: per ora carotaggi al Vittorio Emanuele

I più letti della settimana

  • Soldi addebitati dal conto corrente: boom di segnalazioni per la nuova truffa

  • Colpo alla camorra in Veneto, arrestato anche il sindaco di Eraclea. Sequestri per 10 milioni

  • Pizzo, droga, prostituzione: come la camorra ha conquistato il Veneto orientale

  • Incidente all'alba: morto un 19enne. Ferito un giovane di Scorzè

  • Un male incurabile se la porta via a 34anni, si era trasferita da poco a Noale

  • Rapinatore armato assalta l'ufficio postale: arresto lampo in nove minuti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento