Boom di download per Gong, app veneziana per aziende e Comuni

Ha sede a Marcon, ma sta suscitando interesse in tutta Italia. E' una App che consente a Comuni, enti ed aziende di comunicare con i cittadini

Record assoluto di download per “Gong”, l'applicazione che nasce in provincia di Venezia ma sta suscitando interesse in tutta Italia. Per Boxx Apps, azienda tutta veneta, lo sbarco nel mare magnum del web è stato a gonfie vele: oltre 100mila registrazioni, grazie ad un’interessante App per Apple, Android e Windows Phone. La società è stata fondata da un gruppo di esperti che, dopo vent'anni di esperienza nella gestione dei sistemi complessi delle pubbliche amministrazioni, hanno creato un modello di comunicazione e partecipazione democratica per lo sviluppo delle città, il  progetto  chiamato Smart city Engine, da cui nasce l'applicazione Gong.

Oltre cento Comuni, tre Asl, due ospedali universitari e un centinaio di aziende nel 2013 hanno puntato su Gong.  In poco più di dodici mesi la App ha dato lavoro a una ventina di persone con una previsione di raddoppio nel 2014. Un successo inaspettato ma del tutto meritato. Gong consente agli utenti di ricevere informazioni filtrate per orario, interesse e posizione geografica. Attraverso Gong, Boxx Apps, che ha sede a Marcon, è riuscita a facilitare la comunicazione tra decine di migliaia di cittadini e centinaia di aziende, amministrazioni locali e strutture sanitarie. L'interazione è totale: se da una parte l'utente è il destinatario delle informazioni, dall'altra ne può essere anche protagonista. Mandando la foto di una strada dissestata al Comune direttamente dallo smartphone, ad esempio, o segnalando più semplici problematiche di quartiere.

“Gong segna la fine di volantini, telefonate e email dando il via alla comunicazione intelligente basata sull'interesse dell'utente, sugli orari in cui desidera ricevere le notifiche e sulla sua posizione geografica – raccontano i creatori della app -. Con Gong le aziende e i comuni sono in grado di comunicare le proprie novità senza interrompere le attività quotidiane degli utenti, permettendo al tempo stesso ad aziende e amministrazioni locali di comunicare e ricevere feedback. Comodità, velocità e informazioni dirette per comunicare risparmiando sono le prerogative di un'app che in poco più di dodici mesi di vita ha fatto il giro dell'Italia arrivando a coinvolgere addirittura trenta  Comuni in Puglia”. .

Gong, oltre a mantenere attiva la comunicazione tra le amministrazioni locali e i suoi cittadini, rappresenta un'ottima risorsa per il turismo. Disponibile in 10 lingue, l'applicazione traduce simultaneamente i messaggi e consente ai visitatori di ricevere informazioni da ristoranti, musei, negozi e luoghi da visitare. Giusto per fare alcuni esempi, finora la app è stata utilizzata da Comune di Treviso, Camponogara, San Stino di Livenza, Spinea, Mira, Santa Maria di Sala, Campolongo Maggiore. Veritas Spa, Protezione Civile di Meolo, Movimento Consumatori, Federfarma Verona, Avis, Accademia d'alta formazione musicale, Ulss 15 e Ulss 17. L'elenco è consultabile dal sito boxxapps.com.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Tuffo nell'acqua bassa a Jesolo, un ragazzo all'ospedale

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Il ceppo di covid proveniente dalla Serbia è molto aggressivo. Zaia: «Preoccupati per i virus importati»

  • Il giorno del Mose: alle 12.25 la Laguna è completamente isolata dal mare | DIRETTA

  • Si barrica in casa e spara ai carabinieri: arrestato

Torna su
VeneziaToday è in caricamento