Ca' Foscari, due borse di ricerca "Cazzavillan" a giovani promesse dell'economia

I vincitori del bando sono Giacomo Lanzani, che andrà negli Stati Uniti, e Elisabetta Aurino, che volerà, invece, in India. La cerimonia di premiazione venerdì 21 aprile a San Giobbe

L’Università Ca’ Foscari Venezia annuncia che i due giovani economisti vincitori della seconda edizione delle borse di studio “Guido Cazzavillan” sono Giacomo Lanzani, che andrà negli Stati Uniti per un dottorato di ricerca, e Elisabetta Aurino, che indagherà gli impatti dell’insicurezza alimentare in India.

La cerimonia ufficiale di consegna delle borse "Guido Cazzavillan Fellowships 2017" da parte della famiglia Cazzavillan si terrà venerdì 21 aprile alle 10.30, al Campus economico di San Giobbe. Alla cerimonia saranno presenti la prorettrice alla didattica Ricciarda Ricorda, il direttore del dipartimento di Economia Monica Billio, il professore Jean-Michel Grandmont (Crest-Excess, Francia), supervisore della tesi di dottorato dello stesso Cazzavillan a Yale e il professore Ignazio Musu, emerito di Ca' Foscari. Questi ultimi hanno presieduto le commissioni che hanno selezionato i due profili vincitori. Per l'occasione il professor  François Bourguignon, direttore della Paris School of Economics terrà una sua lecture su "Globalization and Inequality".

Le borse sono intitolate al professore Guido Cazzavillan, scomparso nel 2014 a soli 51 anni, e fortemente volute dalla sua famiglia per celebrarne il ricordo e il rilevante percorso di studi ed accademico. La famiglia Cazzavillan, attraverso Mobiliare Veneta, con il patrocinio e il supporto del dipartimento di Economia dell'Università Ca' Foscari, ha istituito e bandito due borse alla memoria che si collocano tra le più importanti fellowship a livello internazionale e sono destinate a giovani talenti italiani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Truffatore online per anni, lo vanno a prendere nel suo appartamento

  • Trovato morto a 17 anni: sospetta overdose da psicofarmaci

  • Due casi di overdose in poche ore a Mestre, morto un 24enne

  • Tour fotografico nella ex Sirma, fabbrica abbandonata a Porto Marghera

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento