Borseggiatrici derubano una turista, ma la polizia le stava seguendo: fermate

Gli agenti venerdì mattina hanno bloccato due giovani ladre, una delle quali minorenne

La coppia è stata fermata subito dopo il furto

Si aggiravano tra la folla in coda all'imbarcadero degli Scalzi. Gli agenti, da lontano, le hanno notate subito per il loro atteggiamento sospetto. Avevano tutta l'aria di essere borseggiatrici. Non le hanno mai perse di vista, nemmeno quando si sono avvicinate a una donna asiatica che si dirigeva verso il ponte della Costituzione. 

Una delle due, ad un certo punto, si è messa a fianco della turista per coprire la complice che, con una mossa fulminea, ha allungato la mano verso la borsa della donna e ha aperto la cerniera. E' stato in quel momento che i poliziotti del commissariato San Marco hanno deciso di intervenire, fermando entramble le giovani ladre, una delle quali minorenne. Le due, entrambe con precedenti, sono state accompagnate in questura e denunciate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Apre il nuovo supermercato Aldi di Mestre

  • Epilessia: anche nel distretto di Mirano-Dolo c’è una risposta a questa malattia neurologica

  • Auto esce di strada e finisce contro un platano, morta una 38enne

  • Controlli a tappeto nel Veneziano, quattro arresti

  • Fermato con la cocaina, in casa un arsenale di armi e esplosivo al plastico

  • Badante si schianta con l'auto: aveva un tasso alcolemico di 3,33

Torna su
VeneziaToday è in caricamento