Torna l'ora legale: lancette dell'orologio avanti domenica 26 marzo 2017

Occhio all'orologio: alle 2 le lancette vanno spostate in avanti, si dorme un'ora in meno. Da domenica le giornate sono più lunghe, fino al mese di ottobre

Torna l'ora legale. Avremo un'ora di luce in più, ma un'ora di sonno in meno. Nella notte tra sabato 25 e domenica 26 marzo 2017, esattamente alle 2, le lancette degli orologi dovranno essere infatti spostate un'ora in avanti.

Il cambiamento ha effetti positivi sull’ambiente: le giornate si allungano, si consuma meno energia elettrica e si riduce l’emissione di anidride carbonica. Tuttavia, possono esserci conseguenze fastidiose per il nostro organismo: i disturbi più comuni sono un aumento dello stress, della fatica e del malumore.

UN PO' DI STORIA - L'ora legale è stata reintrodotta in Italia nel 1966, dopo la pausa di venti anni dal 1920 al 1940, con l'obiettivo di risparmiare a livello energetico sull'illuminazione elettrica. In origine, nel 1916, l'introduzione era legata ad una misura d'emergenza di guerra.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Omicio-suicidio a Mira, poliziotto spara alla moglie e poi rivolge l'arma contro di sé

    • Cronaca

      Tragedia di Dogaletto, lo sgomento dei vicini: "Abbiamo sentito le urla e gli spari"

    • Cronaca

      Dopo il pestaggio, due delicati interventi chirurgici: migliorano le condizioni di Daniele

    • Cronaca

      Tenta il suicidio nel bagno del bungalow, trovato con profondo taglio alla gola: è grave

    I più letti della settimana

    • Jesolo, la serata in disco sfocia in rissa: 24enne di Pianiga in coma all'ospedale

    • Omicio-suicidio a Mira, poliziotto spara alla moglie e poi rivolge l'arma contro di sé

    • Abusivi reagiscono ai controlli, comandante preso per il collo e buttato a terra in spiaggia

    • Brutto incidente tra tre auto a San Stino, si alza in volo anche l'elisoccorso: 5 persone ferite

    • Incidente in barca in Croazia, primario veneziano rischia di perdere una gamba

    • Mirano in lutto: stroncato da un arresto cardiaco, muore imprenditore di 50 anni

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento