Caos a Santa Margherita, fermati ubriaco molesto e giovane pusher

Giovedì sera impegnativo per gli agenti della municipale veneziana, che sono intervenuti in due distinte occasioni nel campo di Dorsoduro

Un arresto di un ventisettenne marocchino, residente a Noale, per resistenza a pubblico ufficiale e una denuncia di un minorenne per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di coltello: questo il bilancio di due operazioni condotte giovedì notte in campo Santa Margherita a Venezia dagli agenti del servizio di sicurezza urbana della polizia municipale.

CAOS AL BAR - Nel primo intervento una pattuglia è intervenuta perché il marocchino, in evidente stato di ebbrezza, all’ingresso di un esercizio pubblico, stava infastidendo in maniera pesante gli avventori. Il giovane, anziché calmarsi, ha reagito all’arrivo dei vigili spintonandoli e minacciandoli con una bottiglia vuota di birra. Grazie anche alla collaborazione di altri agenti della polizia di Stato il marocchino, dopo una colluttazione, è stato ammanettato: per calmarlo gli è stato quindi somministrato un sedativo da un medico del Suem. Addosso gli è stata rinvenuta una quantità di marijuana considerata per uso personale e perciò sottoposta a sequestro amministrativo.

CARICO DI “MARIA” - Nel secondo intervento agenti in borghese del nucleo di polizia giudiziaria hanno sorpreso un minorenne mentre, in una calle nascosta confinante con campo Santa Margherita, stava armeggiando con degli ovuli di sostanza stupefacente. All’intimazione dell’alt il ragazzo, che era in compagnia di altri sei-sette giovani, reagiva violentemente spintonando gli agenti e cercando di fuggire, ma veniva alla fine immobilizzato, ammanettato e sottoposto a perquisizione. Nella tasca dei suoi pantaloni sono stati rinvenuti un coltello a serramanico con la lama già estratta e otto grossi ovuli di marijuana confezionati in cellophane, pronti per lo spaccio ai giovani del campo.


0228vigili-3-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento