Amstaff sfuggono alla padrona e attaccano madre e due bimbe: tutte all'ospedale

L'episodio venerdì sera a Cavarzere. Asportata una falange alla donna. Le piccole alle prese con interventi di chirurgia al volto perchè sfigurate

Sono sfuggiti alla padrona e hanno attaccato una donna e due bambine. Le hanno "massacrate", mordendole alle braccia e al volto. Adesso le tre vittime, di 47 e 8 anni, sono all'ospedale alle prese con interventi di chirurgia. La vicenda si è consumata venerdì sera a Boscochiaro di Cavarzere. 

Spari in aria per fermarli

Protagonisti due amstaff di proprietà di una ventenne della zona che li aveva portati a fare una passeggiata. I cani avevano il guinzaglio ma non la museruola e all'improvviso, al passaggio della donna con la figlia e un'amichetta, sono sfuggiti alla padrona e hanno aggredito le vittime. Solo l'intervento di un residente, che ha sparato tre colpi in aria con un fucile (legalmente detenuto), ha fermato i due animali. L'uomo, attirato dalle grida, era uscito in giardino. 

I soccorsi

La ventenne, che fin da subito ha rincorso i due amstaff, è riuscita a bloccarli e poco dopo sul posto sono arrivate le ambulanze insieme ai carabinieri. La 47enne è ancora ricoverata all'ospedale di Chioggia, le è stata asportata una falange. Le bimbe, invece, sono a Padova per profondi morsi al volto e in diverse parti del corpo, entrambe sottoposte a plastiche di varia natura perché altrimenti sarebbero rimaste sfigurate. 

La ricostruzione

I carabinieri di Cavarzere e del nucleo operativo di Chioggia hanno eseguito i rilievi e ascoltato le testimonianze, prima fra tutte quella della padrona, che si è mostrata collaborativa. La giovane è stata denunciata per lesioni colpose e i cani sono stati presi in carico dall'Ulss di Chioggia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Moda e calzature in ginocchio

  • Addio a Carlotta, morta nel sonno a 13 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento