Marghera: via ai lavori sulla viabilità tra via Fratelli Bandiera e via dell’Elettricità

Ciclabili, illuminazione e sicurezza. Si inizia lunedì 4 febbraio, conclusione prevista per l'1 settembre

Foto d'archivio

Inizieranno lunedì 4 febbraio i lavori per favorire il collegamento tra via Fratelli Bandiera e via dell'Elettricità a Marghera, una serie di interventi per un costo complessivo di 3,2 milioni di euro.

In via Fratelli Bandiera si lavorerà nella controstrada da via Mezzacapo a via Durando per la realizzazione di un nuovo percorso ciclopedonale con relativa nuova illuminazione; altro percorso ciclopedonale nella controstrada da via Mezzacapo a via Rossarol. In via delle Macchine si procederà alla sistemazione della carreggiata stradale con nuovo percorso ciclopedonale e illuminazione, mentre all'incrocio con via Fratelli Bandiera è in programma la sistemazione dell’attraversamento ciclopedonale semaforizzato e il collegamento in sicurezza con il nuovo percorso ciclopedonale di via delle Macchine.

Altri interventi su via Fratelli Bandiera: messa in sicurezza degli attraversamenti pedonali, messa in sicurezza della pista ciclabile nel tratto da via Rossarol a via Tommaseo, nuovo marciapiede e percorsi pedonali fronte attività commerciali (Lidl - Rigomma) fino a via Volta, sistemazione parcheggio tratto via Rossarol - Cantore, interventi di moderazione della velocità e sostituzione/inserimento barriere di sicurezza spartitraffico nel tratto da via Durando a via delle Macchine. Infine riasfaltatura della carreggiata stradale e impianti di videosorveglianza. In via della Pila è previsto il rifacimento di marciapiedi, carreggiata stradale e illuminazione; in via Volta, Galvani e Ghega la sistemazione della carreggiata stradale e illuminazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I lavori avranno una durata di 210 giorni, di conseguenza si prevede la chiusura dei cantieri per l'1 settembre 2019. Il progetto fa parte dell'accordo di programma per la riqualificazione dell'area di crisi industriale complessa di Porto Marghera tra ministero per lo Sviluppo economico, Regione Veneto, Comune di Venezia e Autorità portuale. L'assessore competente è Francesca Zaccariotto.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Bacaro chiuso 5 giorni per violazione delle norme anti-Covid

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Dal primo giugno tutto il personale Actv torna in servizio

Torna su
VeneziaToday è in caricamento