Ospedale di Mirano, "Settimana del cuore": Cardiologia aperta ed esami gratuiti

Il 16 febbraio negli ambulatori dell'Ulss 3, la popolazione potrà eseguire senza costi alcune prestazioni in tema di prevenzione cardiovascolare. "Momento di promozione della salute"

Ambulatori di Cardiologia aperti ed esami gratuiti, il 16 febbraio dalle 9 alle 12 nel distretto Ulss 3 di Mirano: anche quest'anno il reparto aderisce alla “Settimana del Cuore”, dal 12 al 19 febbraio 2017, dedicata alla campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi “per il  Tuo cuore”. Oltre 700 strutture distribuite su tutto il territorio nazionale vengono invitate a dare il proprio sostegno e contributo.

La Cardiologia miranese sarà così al servizio dei cittadini della Ulss 3 Serenissima realizzando un momento di incontro per offrire alla popolazione una opportunità di eseguire gratuitamente una serie di prestazioni in tema di prevenzione cardiovascolare e di poter parlare direttamente con i cardiologi su quesiti riguardanti le più comuni patologie cardiovascolari.

A questo proposito, con la presenza dell’Associazione Cuore Amico Onlus, verrà approntato uno stand per valutare i parametri di peso, altezza, glicemia, colesterolemia, pressione arteriosa ed in casi selezionati elettrocardiogramma. Saranno inoltre distribuiti  opuscoli  informativi sulle indicazioni comportamentali e stili di vita da perseguire nei confronti dei più comuni fattori di rischio cardiovascolare e sulle  opportunità diagnostico terapeutiche dei presidi della Ulss.

“Qui a Mirano, dove la Cardiologia ha una sua tradizione ben radicata nel territorio grazie ai professionisti che ci lavorano e ci hanno lavorato, ma anche grazie al lavoro dei volontari della Associazione Cuore Amico Onlus – ha spiegato il direttore generale della Ulss 3 Serenissima Giuseppe Dal Ben - questa Giornata è molto attesa e importante per i nostri cittadini. Si tratta di un momento di promozione alla salute organizzato a 360 gradi dove i cittadini vengono informati opportunamente sui corretti stili di vita e possono eseguire alcuni esami di screening. Grazie a tutti per l’ottimo lavoro e l’ottima risposta che stiamo dando”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave incidente nautico al Lido, tre morti

  • Dimentica la rete internet accesa per 4 ore: maxi bolletta da 16mila euro

  • Appartamento divorato dalle fiamme: chiusa la strada

  • Un uomo trovato morto in casa per overdose

  • Torna il maltempo, previsti temporali in tutto il Veneziano

  • Spettacolare inseguimento tra Caorle e San Donà: l'auto si schianta, un arresto

Torna su
VeneziaToday è in caricamento