Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Carenza di personale sanitario, Dal Ben: «Preoccupante, siamo a corto di specialisti»

Il direttore dell'Ulss3 Serenissima traccia il quadro di una situazione critica: «Speriamo nell'autonomia per una efficace programmazione»

 

“È un quadro che ci preoccupa e su cui lavoriamo giorno per giorno - afferma il direttore generale dell'Ulss 3 Giuseppe Dal Ben -: a fronte delle esigenze di organico, e a fronte delle autorizzazioni regionali per assumere medici, infermieri e operatori sanitari, che ogni Ulss veneta ha, non si è comunque in grado di reclutare il personale, soprattutto quello medico e infermieristico. Si tratta di un problema che riguarda non solo la nostra regione, ma anche le altre regioni, ed è un problema che dipende dalla programmazione nazionale che, secondo me, va rivista: va rivisto cioè l’accesso alla facoltà di Medicina (oggi a numero chiuso), va rivisto l’accesso alle specializzazioni e all’Ospedale (una volta era sufficiente essere laureato per essere assunto, oggi è obbligatorio essere anche specializzato)». 

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento