Cigno ferito su Ponte della Libertà: caos e disagi alla circolazione

Confusione sul Ponte della Libertà giovedì mattina. Un cigno ferito tra la nuova rotaia del tram e il guard rail ha mandato in tilt la circolazione

Un cigno ferito ha creato non pochi problemi al traffico lungo il Ponte della Libertà, tra Venezia e Mestre.

L'animale, poco dopo le 7, era rimasto incastrato tra la nuova rotaia in costruzione del tram e il guard rail. A segnalare la sua presenza sono stati i Vigili del fuoco, che hanno chiamato la Centrale Operativa della Polizia Municipale di Venezia.

Sul posto è giunta una squadra con guida un furgone di servizio e lampeggianti attivati, per avvertire gli automobilisti del potenziale pericolo. Gli addetti della Cooperativa soccorso della fauna selvatica e del Servizio Veterinario dell'Asl hanno impiegato circa mezz'ora per recuperare il cigno che è stato portato al Centro naturalistico sandonatese.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Schianto tra un motociclo e un autobus: si sviluppa un grosso incendio, pullman distrutto

  • Cronaca

    Colpito da malore mentre fa il bagno al mare: muore un turista 83enne

  • Sport

    Succede di tutto al Taliercio: la Reyer fa e disfa ma alla fine impatta la serie con Trento

  • Cronaca

    Grosso incendio a Borgo San Giovanni: fuoco nel condominio, diversi intossicati

I più letti della settimana

  • Tragico tamponamento in autostrada: giovane muore scontrandosi con un camion

  • Chiede aiuto mentre viene trascinata dalla corrente: la trovano morta nel fiume

  • Schianto frontale a Caposile: 4 feriti, una donna trasportata in elicottero all'Angelo

  • Tangenti, sequestrate le quote dell'ex società di Ca' Sagredo: "Siamo aperti, non c'entriamo"

  • La tragedia di Chieti: Fausto Filippone si era laureato in Economia aziendale a Venezia

  • Va a nuotare al mare e non torna più, turista tedesco ritrovato senza vita a Ca' Savio

Torna su
VeneziaToday è in caricamento