"L'arena di San Polo si farà", il cinema all'aperto estivo è salvo

La Giunta ha scovato i 120mila euro necessari tra le pieghe del bilancio. Alla notizia della sua possibile cancellazione si erano levate proteste

Ca' Farsetti, sede del Comune

Dopo l'allarme arriva una boa di salvataggio in extremis. Il cinema all'aperto di campo San Polo, come riportano i quotidiani locali, si farà. I soldi sono stati "scovati" tra le pieghe del bilancio. Servivano 120mila euro per confermare l'arena ormai simbolo dell'estate veneziana (anche perché sede delle proiezioni in lingua originale per residenti e turisti di alcuni fiml della Mostra del Cinema del Lido).

Così venerdì la Giunta ha deciso di fare in modo che campo San Polo non rimanga "orfano" della sua attrattiva agostana e settembrina. Ora, però, bisognerà bruciare le tappe affinché tutto sia pronto entro i tempi canonici. Il termine per le gare di appalto è scaduto da più di un mese, ma le aziende interessate si sono comunque rese disponibili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le proiezioni da quest'anno saranno per la prima volta in digitale. La loro qualità, dunque, sarà migliore. La storia dell'arena veneziana da più di mille posti, nonostante anche in passato fosse stata sul punto di saltare per mancanza di fondi o per presenze non all'altezza delle aspettative, continua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento