In treno dalla Slovenia: fermati cinque clandestini sulla Postumia

Il gruppo è arrivato a Portogruaro giovedì e poi ha proseguito a piedi fino ad Annone

Erano «accampati» lungo la Postumia, un cittadino li ha visti e ha allertato i carabinieri. Cinque cittadini afghani sono stati rintracciati gioevì pomeriggio ad Annone Veneto e sono stati accompagnati in questura per essere identificati. 

Il gruppo, di età compresa tra i 18 e i 25 anni, sarebbe arrivato a Portogruaro all'interno di un convoglio ferroviario proveniente dalla Slovenia. Una volta scesi, i clandestini avrebbero proseguito a piedi verso Annone, dove si sono fermati sulla Postumia. Solo qualche ora prima la polizia aveva rintracciato altri tre connazionali a Portogruaro, sempre giunti a bordo di un treno carico di cereali. 

Potrebbe interessarti

  • Consigli anti stress per il rientro dalle vacanze

I più letti della settimana

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: 23enne recuperato morto

  • Confermati temporale e grandine, nel Veneziano crolleranno le temperature

  • Incidenti sul Passante: una Ferrari incastrata sotto un camion

  • Schianto in autostrada, morta una 22enne

  • Dalla pesca al furto: denunciati ragazzi veneziani

  • Scivola e batte la testa, escursionista veneziano portato all'ospedale

Torna su
VeneziaToday è in caricamento