Trovato un clandestino nella stiva di un traghetto: era nascosto sotto un camion

I vigili del fuoco hanno liberato il ragazzo. Era salito a bordo della nave in Grecia

L'intervento dei vigili del fuoco per liberare lo straniero

Era nascosto in un cassone, proprio sotto il camion, quando la polizia di frontiera lo ha scoperto. Ma era bloccato all'interno. Sono stati i vigili del fuoco a liberarlo. Era un giovane di nazionalità afghana salito a bordo di un traghetto partito dalla Grecia. Ha affrontato un viaggio durato probabilmente diversi mesi e ha cercato di entrare clandestinamente in Italia.

Clandestino dalla Grecia

Come lui, molti altri negli ultimi anni ci hanno provato e sono stati fermati nel Veneziano, sia a bordo di navi che di treni e camion. Il ragazzo è stato sorpreso questa mattina nella stiva del traghetto, al porto commerciale di Venezia. È stato affidato agli operatori del 118, che lo hanno visitato. È in buone condizioni e chiede asilo politico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto esce di strada e finisce contro un platano, morta una 38enne

  • Epilessia: anche nel distretto di Mirano-Dolo c’è una risposta a questa malattia neurologica

  • Il bar di Venezia che riapre con tutti gli impianti a prova di acqua alta

  • Controlli a tappeto nel Veneziano, quattro arresti

  • Fermato con la cocaina, in casa un arsenale di armi e esplosivo al plastico

  • Volo dell’Angelo 2020, Venezia è pronta

Torna su
VeneziaToday è in caricamento