Traffico intenso in autostrada, code causa incidente in direzione Milano

La situazione tra A57 e A4 nel weekend della settimana di Ferragosto

La società Concessioni autostradali venete ha comunicato la situazione del traffico nella rete di propria competenza in questo inizio weekend di Ferragosto. Qualche disagio si è registrato stamattina, dopo le 10, in autostrada tra il bivio A4/A57 e gli svincoli per la A13 in direzione Milano a causa di un incidente che ha coinvolto tre auto, con un ferito lieve. L’episodio, anche a causa del traffico intenso di vacanzieri, ha provocato fino a 8 chilometri di coda, nonostante due corsie di marcia sempre percorribili. La situazione sta lentamente tornando alla normalità in questi minuti, con code in calo, grazie anche al lavoro di polstrada, soccorso stradale e ausiliari della viabilità coordinati dal centro operativo di Mestre della società autostradale.

Traffico e previsioni

Rallentamenti saranno possibili anche nel pomeriggio, sempre nel tratto tra Padova Est e il Bivio A4/A57-Arino in entrambe le direzioni e alla barriera di Venezia-Mestre verso la tangenziale di Mestre. Condizioni di traffico intenso sono previste inoltre domani, domenica 18, con i rientri che proseguiranno anche lunedì mattina, insieme alla ripresa del traffico pesante. I pesanti non potranno circolare oggi fino alle 22.00 e domani, domenica, dalle 7.00 alle 22.00.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Situazione verso il Friuli

Il mix di esodo e controesodo sta creando rallentamenti anche autostade gestite da Autovie Venete, comunque senza particolari criticità. Alle 13 si registrano due chilometri di coda all’uscita della barriera del Lisert verso Trieste. In entrata non si segnalano al momento particolari problemi, ma i maggiori transiti sono attesi nel primo pomeriggio fino a sera. Occhi puntati, quindi, alla direttrice verso Venezia, dove nel tratto tra Villesse e nodo di Palmanova si verificano, già a partire dalle 10, continui stop and go di automobili. È stata, invece, riassorbita la coda - due i chilometri segnalati verso le 11 - tra Udine Sud e il nodo di Palmanova, in direzione Venezia. Piazzali pieni di auto fin dalle prime ore del mattino in uscita al casello di San Donà di Piave, e così anche in entrata a Latisana con colonne di auto in uscita da Lignano e Bibione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finiscono in acqua dal vaporetto, morte due donne

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Bollettino contagi e ricoveri per Covid-19 domenica mattina, regione e provincia

  • Coldiretti Venezia: si raccolgono adesioni per il lavoro in campagna

  • Bollettino serale, registrati tre decessi in provincia

  • Il bollettino Covid-19 del 3 aprile sera: ancora morti, calano i ricoveri

Torna su
VeneziaToday è in caricamento