Tutti al mare, il weekend di Ferragosto è da pienone in autostrada A4: traffico e code

Tantissimi i vacanzieri che approfittano del fine settimana lungo per recarsi verso il litorale. Più 12,15% di veicoli in transito a San Donà di Piave rispetto allo scorso anno

Foto d'archivio

Tutti al mare per Ferragosto, e quindi superlavoro per i caselli da cui si raggiungono le località balneari dell’Alto Adriatico. Sono davvero molti quelli che hanno approfittato del fine settimana lungo, partendo in direzione del litorale già venerdì: in quella data è stato registrato un incremento nelle uscite, rispetto al 2015, decisamente notevole: + 6,42% a Latisana, + 12,15% a San Donà di Piave, + 21% a Trieste Lisert, + 31,63% a Villesse.

"Segnali sicuramente positivi per il turismo del Friuli Venezia Giulia e del Veneto - commenta Autovie venete - le cui spiagge stanno recuperando attrattività, anche se rimane alta la percentuale di chi si dirige verso la costa dalmata". Molti dei turisti che escono a Trieste Lisert e a Villesse (uscita che ormai è diventata alternativa), infatti, hanno, come meta la Slovenia e la Croazia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il traffico è quindi stato molto sostenuto sulla rete autostradale di Autovie Venete, con transiti elevatissimi (sfiorano i 3 mila veicoli/ora) sia in direzione Trieste sia in direzione Venezia. Alle 11 del mattino di sabato si registravano code a tratti fra Meolo e Cessalto in direzione Trieste, rallentamenti fra San Stino e Latisana, mentre fra Latisana e San Giorgio di Nogaro, sempre in direzione Trieste, ci sono 5 chilometri di coda formatasi a causa di un tamponamento. Code in uscita a San Donà di Piave, a Trieste Lisert e, in entrata, a Latisana. In intensificazione anche i flussi sulla A23, in direzione nodo di Palmanova, con 2 mila e 200 transiti all’ora. Numerosi i microtamponamenti sia durante la notte sia in mattinata. Sempre piuttosto lievi, fortunatamente, le conseguenze per le persone, ma non altrettanto per la viabilità, con congestioni immediate nei pressi dell'incidente e code a fisarmonica nel tratto interessato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Maneggio in fiamme: feriti padre e figlia, morti quattro cavalli

  • Pericoloso inseguimento in laguna, giovane sperona la volante: 25enne arrestato

  • Trova il padre senza vita in casa

  • Scomparso da tre giorni, trovato nel canale senza vita

Torna su
VeneziaToday è in caricamento