menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Primo weekend estivo, voglia di mare: tre chilometri di coda verso Jesolo

E' finalmente arrivata la bella stagione: traffico intenso sulle strade che conducono ai litorali veneti, ma la situazione sembra essere in miglioramento rispetto allo scorso fine settimana

E' arrivata finalmente l'estate e, in questo primo fine settimana, non poteva che ripetersi la tradizionale corsa all'assalto del litorale veneto, alla ricerca di un po' di sollievo e relax tra bagnasciuga e chioschi.

Traffico intenso e rallentamenti, allora, sulle strade che conduco alle località marine del Veneto. La polizia stradale segnalava, nell'odierna mattinata, 3 chilometri di coda in direzione di Jesolo, anche se la situazione sembra essere migliorata rispetto allo scorso weekend, il primo davvero caldo dell'anno.

Dopo un lungo periodo di tempo incerto e variabile, il sole sembra essere diventato il protagonista assoluto di queste giornate, spingendo intere famiglie a scegliere la via del mare. Molte le file anche agli sportelli di ingresso per le piscine cittadine. Gli operatori turistici sembrano, allora, tirare un sospiro di sollievo, pur mantenendo ferma l'attenzione sull'andamento - tutt'altro che scontato - della stagione.

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      Nuovo raid all'oasi di Spinea, ritorno nella notte per "finire il lavoro". Altri animali uccisi

    • Incidenti stradali

      Perde il controllo della moto e si schianta contro un'auto: muore 29enne

    • Cronaca

      Allarme bomba all'aeroporto di Venezia, ma erano delle canne da pesca

    • Cronaca

      Oltre cento animali massacrati all'oasi di Spinea, in corso indagini dei carabinieri

    Torna su