Primo weekend estivo, voglia di mare: tre chilometri di coda verso Jesolo

E' finalmente arrivata la bella stagione: traffico intenso sulle strade che conducono ai litorali veneti, ma la situazione sembra essere in miglioramento rispetto allo scorso fine settimana

E' arrivata finalmente l'estate e, in questo primo fine settimana, non poteva che ripetersi la tradizionale corsa all'assalto del litorale veneto, alla ricerca di un po' di sollievo e relax tra bagnasciuga e chioschi.

Traffico intenso e rallentamenti, allora, sulle strade che conduco alle località marine del Veneto. La polizia stradale segnalava, nell'odierna mattinata, 3 chilometri di coda in direzione di Jesolo, anche se la situazione sembra essere migliorata rispetto allo scorso weekend, il primo davvero caldo dell'anno.

Dopo un lungo periodo di tempo incerto e variabile, il sole sembra essere diventato il protagonista assoluto di queste giornate, spingendo intere famiglie a scegliere la via del mare. Molte le file anche agli sportelli di ingresso per le piscine cittadine. Gli operatori turistici sembrano, allora, tirare un sospiro di sollievo, pur mantenendo ferma l'attenzione sull'andamento - tutt'altro che scontato - della stagione.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Per il 25 aprile una marea di cerimonie: incognita venetisti e no global a Venezia

    • ViviVenezia

      Bòcolo di San Marco, gesto d'amore per mogli e fidanzate: l'origine della tradizione

    • Cronaca

      Il piccolo Achille non ce l'ha fatta: si è spento a 3 anni il figlio del calciatore Stefano Favret

    • Cronaca

      Il patriarca nella Basilica: "Marco simbolo di Venezia nel mondo e tolleranza tra culture"

    I più letti della settimana

    • Dramma nel Miranese: ragazzina tenta di togliersi la vita, è grave in ospedale

    • Vicenza, tragedia durante la festa: 22enne di Marghera trovato morto in casa

    • Ricercati in tutta Italia, a spasso per Mestre come nulla fosse: coppia di coniugi in manette

    • Abbandona un water e calcinacci a fianco del cassonetto: maxi-multa da 500 euro

    • "Mi ha stretto la sciarpa attorno al collo e ha cercato di rapinarmi mentre camminavo"

    • Non ci sono feste che tengano: templi dello shopping aperti il 25 aprile e il 1 maggio

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento