Gli ultimi scampoli di spiaggia traffico bloccato verso Sottomarina

In molti sembra abbiano optato per il weekend lungo: "Due ore per venti chilometri". Disagi anche verso Jesolo. Prossimo weekend giorni "clou"

Ultimi scampoli di estate per i veneti, che inevitabilmente prendono d'assalto (anche se è giorno infrasettimanale) le principali direttrici in direzione delle località balneari. La situazione più "ostica" si segnala sulla strada dei Vivai, alla volta di Sottomarina. C'è chi segnala che per percorrere venti chilometri (inevitabilmente incolonnati) ci ha messo due ore a cavallo tra le province di Venezia e di Padova. Non si segnalano incidenti di rilievo: a causare i disagi quindi sarebbe stata unicamente la mole di veicoli sulla carreggiata.

Traffico sostenuto, anche se non bloccato, pure in direzione di Jesolo, Caorle e Bibione. Con ogni probabilità quindi in molti hanno optato per un weekend lungo per godersi per l'ultima volta la spiaggia (complici anche le previsioni meteo non proprio promettenti per domenica). Rallentamenti si segnalano anche sulla Treviso Mare.

Di certo, però, il clou in fatto di problemi viabilistici ci sarà questo weekend. Sarà infatti un incrocio di partenze e di rientri con traffico molto intenso su tutta la A4 in entrambe le direzioni. "Come sempre - fa sapere Autovie Venete - l’incremento dei flussi che comincerà già nella giornata di venerdì 23 agosto,  proseguirà per tutta la notte e anche durante la giornata di sabato, usualmente la più critica". Nel mirino, per quanto riguarda il tratto di Venezia-Trieste "lagunare", i caselli di San Donà di Piave e San Stino di Livenza, dove si riversano quanti vogliono raggiungere le località balneari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il divieto di circolazione per i mezzi pesanti superiori alle sette tonnellate e mezzo scatterà alle 7 del mattino di sabato e durerà fino alle 23. Transito libero dalle 23 alle 7 del mattino di domenica e poi nuovo stop fino alle 24. Anche domenica 24 agosto secondo Autovie Venete sarà una giornata a forte intensità di traffico, caratterizzata da spostamenti sul breve medio raggio con rallentamenti ai caselli “balneari” e congestioni a macchia di leopardo su tutta la A4 nella fascia oraria compresa fra le 7 e le 17.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rettile marino in spiaggia a Jesolo: il Tropicarium Park lo recupera

  • Le previsioni: possibili grandinate e raffiche di vento

  • Violento maltempo: tetti scoperchiati, albero caduto su una casa di cura FOTO

  • Venti chilometri di sopraelevata per raggiungere Jesolo d'estate. Ok dal Cipe

  • Auto cappottata al casello Mestre-Villabona

  • «I pusher nigeriani si sono impadroniti di Marghera, gang pericolosissima»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento