Fermato in auto con coltelli e tirapugni, denunciato

Protagonista un veneziano, fermato mercoledì pomeriggio a Padova

Due coltelli a serramanico e un tirapugni metallico. E' ciò che hanno trovato i carabinieri all'interno dell'auto di A.R., 39enne veneziano, che mercoledì pomeriggio è stato fermato per un controllo in via Tommaseo a Padova. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Interrogato sul motivo della presenza dei due oggetti in macchina, il veneziano non ha saputo fornire una motivazione valida ed è quindi stato denunciato. I coltelli e il tirapugni sono stati posti sotto sequestro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • Bacaro chiuso 5 giorni per violazione delle norme anti-Covid

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

  • «Ha fotografato le mie bimbe in vaporetto»: nel telefono la polizia trova decine di foto di minori

Torna su
VeneziaToday è in caricamento