Fermato a piazzale Roma un uomo che minacciava i passanti con un coltello

È successo sabato sera. Un 25enne bloccato prima dai militari e poi dalla polizia

I passanti si sono preoccupati vedendo un giovane che, urlando, minacciava tutti tenendo un coltello in mano. I primi a intervenire sono stati i militari in servizio di controllo a piazzale Roma: hanno cercato di calmarlo e, non ottenendo risultati, lo hanno disarmato e bloccato a terra - in corrispondenza della fermata A1 dell'Actv - in attesa dell'arrivo della polizia. Il tutto è successo intorno alle 23.30 di sabato.

Denuncia

Gli agenti sono arrivati nei minuti successivi e hanno raccolto le testimonianze. Oltre al coltello, il giovane aveva con sé un manganello estensibile: è stato identificato per M.E., venticinquenne di Venezia con diversi precedenti penali. Informato il giudice, il ragazzo è stato denunciato in stato di libertà per minaccia aggravata dall’uso del coltello, porto di armi atti ad offendere e resistenza a pubblico ufficiale.

Potrebbe interessarti

  • Festa del Redentore: i migliori punti da cui ammirare i fuochi

  • Zenzero: è davvero un alleato per la nostra salute?

  • Forfora: da cosa è causata e come si combatte

  • Bidoni della spazzatura: come fare per averli sempre puliti

I più letti della settimana

  • Auto contro un platano, morto un 28enne

  • La tragedia di Jesolo: quattro giovani vite spezzate, indagini su un presunto speronatore

  • Quattro giovani hanno perso la vita in un gravissimo incidente a Jesolo

  • I funerali di Eleonora, Leonardo, Riccardo e Giovanni allo stadio di Musile

  • Il papà di Giorgia, unica superstite nello schianto di Jesolo: «Come aver perso figli miei»

  • Confermati i domiciliari per Marinica, accusato di aver provocato l'incidente di Jesolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento