Fermato a piazzale Roma un uomo che minacciava i passanti con un coltello

È successo sabato sera. Un 25enne bloccato prima dai militari e poi dalla polizia

I passanti si sono preoccupati vedendo un giovane che, urlando, minacciava tutti tenendo un coltello in mano. I primi a intervenire sono stati i militari in servizio di controllo a piazzale Roma: hanno cercato di calmarlo e, non ottenendo risultati, lo hanno disarmato e bloccato a terra - in corrispondenza della fermata A1 dell'Actv - in attesa dell'arrivo della polizia. Il tutto è successo intorno alle 23.30 di sabato.

Denuncia

Gli agenti sono arrivati nei minuti successivi e hanno raccolto le testimonianze. Oltre al coltello, il giovane aveva con sé un manganello estensibile: è stato identificato per M.E., venticinquenne di Venezia con diversi precedenti penali. Informato il giudice, il ragazzo è stato denunciato in stato di libertà per minaccia aggravata dall’uso del coltello, porto di armi atti ad offendere e resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordigno a Marghera. Evacuazione di 3mila persone, niente treni e aerei: Venezia sarà isolata

  • Bollo auto, tutte le novità del 2020 dagli sconti alle nuove modalità di pagamento

  • Una donna si è data fuoco davanti al tribunale dei minori di Mestre

  • Appartamento dello spaccio "vista piazza": 30enne in manette a Marghera

  • Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

  • Allarme coronavirus (poi rientrato) per un bambino cinese all'aeroporto di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento