Uccise la ex fidanzata con 60 coltellate, condannato a 16 anni

Il 6 luglio 2010 Andrea Donaglio, 48enne, uccise Roberta Vanin, 44enne, nel negozio di Spinea che la donna gestiva. Dovrà risarcire con 400mila euro ciascuno i genitori della vittima

Sedici anni. Questa la pena inflitta ad Andrea Donaglio, il 48enne che il 6 luglio 2010 uccise con sessanta coltellate Roberta Vanin, 44enne, sua fidanzata, nel negozio di prodotti biologici di Spinea che la donna gestiva. In via Roma, la via principale del paese. L'uomo, giudicato con rito abbreviato, è stato condannato a risarcire con 400mila euro ciascuno i genitori della vittima e con 200mila euro ciascuno i due fratelli. Il pubblico ministero Massimo Michelozzi aveva chiesto trent'anni di reclusione. Lo sconto di pena per il rito abbreviato è stato calcolato su 24 anni di prigione.

 

Amore Criminale ha raccontato la tragica storia di Roberta Vanin in una docufiction, ecco i dettagli dal backstage.

 

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Beh, lo sconto di pena è per il rito abbreviato mi pare di capire

  • Certi magistrati che danno tre mesi di carcere a coltellata, dovrebbero Vergognarsi di esistere. Stefano.

Notizie di oggi

  • Mestre

    Picchia e violenta più volte una giovane donna, ma lei si ribella e racconta tutto: arrestato

  • Mestre

    La faida dello spaccio continua al Bissuola: scoppia maxi rissa tra italiani e africani

  • Politica

    "Brugnaro? Una bocciatura su tutta la linea. E sulle Grandi Navi abbiamo ragione noi"

  • Cronaca

    "Investiti 10 milioni di euro per le politiche della residenza: a nuovo 300 alloggi"

I più letti della settimana

  • Chiude Unieuro di Mestre Terraglio in via Pionara: sconti elevati per gli ultimi giorni

  • Fughe contromano, spari e razzie: una serata ad alta tensione da Mediaworld a Mestre

  • Furibonda lite in strada: l'autista Actv si sdraia sull'asfalto per bloccare il "rivale" VIDEO

  • Rissa tra giovani sul bus diretto a San Donà, una donna cerca di placare gli animi: ferita

  • Dopo la regina, il circo perde anche il suo re: è morto a San Donà il marito di Moira Orfei

  • "La grappa in stiva è forte come una bomba", il vicino capisce male. Allarme al Marco Polo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento