Uccise la ex fidanzata con 60 coltellate, condannato a 16 anni

Il 6 luglio 2010 Andrea Donaglio, 48enne, uccise Roberta Vanin, 44enne, nel negozio di Spinea che la donna gestiva. Dovrà risarcire con 400mila euro ciascuno i genitori della vittima

Sedici anni. Questa la pena inflitta ad Andrea Donaglio, il 48enne che il 6 luglio 2010 uccise con sessanta coltellate Roberta Vanin, 44enne, sua fidanzata, nel negozio di prodotti biologici di Spinea che la donna gestiva. In via Roma, la via principale del paese. L'uomo, giudicato con rito abbreviato, è stato condannato a risarcire con 400mila euro ciascuno i genitori della vittima e con 200mila euro ciascuno i due fratelli. Il pubblico ministero Massimo Michelozzi aveva chiesto trent'anni di reclusione. Lo sconto di pena per il rito abbreviato è stato calcolato su 24 anni di prigione.

 

Amore Criminale ha raccontato la tragica storia di Roberta Vanin in una docufiction, ecco i dettagli dal backstage.

 

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Beh, lo sconto di pena è per il rito abbreviato mi pare di capire

  • Certi magistrati che danno tre mesi di carcere a coltellata, dovrebbero Vergognarsi di esistere. Stefano.

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Mortale di San Donà, Giuliano Babbo vittima incolpevole di una gara d'auto clandestina

  • Cronaca

    San Donà sotto shock: "Buttate via la chiave". Babbo lascia un vuoto enorme tra i colleghi

  • Sport

    La semifinale inizia con il piede sbagliato: Scandone Avellino corsara al Taliercio

  • Cronaca

    Strano "congegno" a bordo della Carnival, scatta l'allarme bomba alla Fincantieri VD

I più letti della settimana

  • Camion tampona un autobus di linea Actv: caos in via della Libertà, 24 feriti FT/VD

  • Incidente in corso del Popolo: l'auto finisce contro quattro veicoli in sosta e si cappotta

  • Tragico incidente a Treporti: schianto tra un'auto e un motociclo, muore panettiere

  • Mortale di San Donà, Giuliano Babbo vittima incolpevole di una gara d'auto clandestina

  • Tragico investimento sulla linea ferroviaria: una persona perde la vita a Ceggia

  • Dopo lo schianto muore un uomo di Eraclea: pirata della strada in fuga a piedi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento