Consulente insegna all'azienda a evadere, professionista patteggia

Un 49enne di Chirignago avrebbe consigliato alle titolari di una ditta di moda di Mirano di mettere in piedi un sistema di fatture false

Consulente aziendale, certo, ma anche per insegnare a evadere. Ne è convinto ul pubblico ministero Stefano Ancilotto, che ha indagato un professionista 49enne di Chirignato per concorso in eevasione fiscale. L'uomo finito nel mirino della Procura ha deciso di patteggiare, concordando con l'accusa quattro mesi di reclusione, convertiti in 32.500 euro da pagare sull'unghia. Senza rateizzazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come riporta il Gazzettino, i fatti contestati riguardano il 2008 e il 2009 quando il 49enne secondo la Procura avrebbe consigliato a una azienda di moda di Mirano di mettere in piedi un sistema di fattura false. Le due titolari della ditta hanno invece patteggiato quattro mesi di reclusione. Ai tre viene contestata un'evasione tramite fatture fasulle di 85mila euro. Secondo l'avvocato difensore del consulente, però, il suo assistito si sarebbe limitato a consigliare una società estera che assicura assistenza alle società di moda. La voglia di chiudere velocemente la vicenda ha quindi indotto l'uomo a patteggiare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • «Ha fotografato le mie bimbe in vaporetto»: nel telefono la polizia trova decine di foto di minori

  • Ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

  • Ubriaco, picchia una ragazza e i carabinieri: neutralizzato con 2 dosi di sedativo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento