Blitz all'istituto alberghiero: controlli antidroga della polizia a scuola

Gli agenti della questura, insieme ai vigili urbani, martedì mattina hanno controllato gli studenti dell'istituto Cornaro di Jesolo. Un servizio organizzato insieme alla direzione scolastica

Gli agenti durante il controllo

Per tutti gli studenti oggi sarebbe stata una giornata come tutte le altre. Al suono della sveglia si sono preparati e hanno raggiunto la scuola, chi in macchina e chi in autobus. Quando sono arrivati, però, hanno trovato solo uno degli ingressi aperti e tutt’intorno c’erano agenti della polizia e vigili urbani con le unità cinofile. Un blitz, quello di martedì mattina all’istituto alberghiero Elena Cornaro di Jesolo, già programmato con la collaborazione della direzione scolastica. 

I docenti insieme ai poliziotti

Gli agenti si sono fatti trovare davanti all’edificio già dalle sette del mattino. È stata disposta l’apertura di uno solo dei quattro varchi per accedere, in modo da poter controllare tutti gli studenti all’ingresso. Insieme ai poliziotti, anche alcuni docenti della scuola hanno spiegato ai ragazzi cosa stava accadendo. Si è trattato di un controllo preventivo, mirato a verificare che nessuno portasse droga tra i banchi. E, infatti, i cani non hanno fiutato alcuna sostanza. Le lezioni, una volta entrati gli studenti, sono cominciate senza ritardi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale drammatico a Noventa di Piave: morti tre ragazzi

  • Poca neve a Venezia, poi la pioggia

  • Scontro a Stigliano di Santa Maria di Sala, morta una ragazza

  • Contro un albero e giù nel fosso: muore un 43enne

  • Violento scontro fra furgone e trebbiatrice sulla Triestina

  • Infermiere preso a calci e pugni da un paziente: si dovrà operare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento