Accampamento all'ex Ospedale al Mare smantellato: due denunciati

Cinque gli stranieri trovati nell'area antistante la struttura in un blitz giovedì all'alba

Un vero e proprio accampamento, con tende e rifugi. E' ciò che hanno trovato giovedì mattina i carabinieri nell'area antistante l'ex Ospedale al Mare al Lido di Venezia, vicino alla spiaggia. I militari della stazione, insieme ai colleghi del Battaglione e alle unità cinofile del nucleo di Torreglia, hanno compiuto un blitz individuando cinque stranieri, tutti extracomunitari e senza fissa dimora, che avevano allestito lì il loro rifugio di fortuna. 

Non è la prima volta che vengono svolti questi servizi nei pressi della struttura. Infatti, da quando il perimetro della struttura è stato recintato ed è stato attivato un servizio di vigilanza, il problema si è spostato nella zona immediatamente prospicente l’ex ospedale dal lato della spiaggia. Giovedì mattina una ventina di carabinieri è entrata in azione facendo irruzione nella tendopoli al sorgere del sole. L’intera zona è stata circondata e tutti gli stranieri sono stati fermati ed identificati. Due di loro, di origine senegalese, erano irregolari e sono stati denunciati prima di essere accompagnati in Questura per l'espulsione. Tutti gli abusivi abusivi sanzionati e la tendopoli è stata smantellata dagli operatori di Veritas. 

ERCF9456-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • «Ha fotografato le mie bimbe in vaporetto»: nel telefono la polizia trova decine di foto di minori

  • Bacaro chiuso 5 giorni per violazione delle norme anti-Covid

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

Torna su
VeneziaToday è in caricamento