Polfer in trincea nel ponte di Ognissanti: 2 arresti e 19 denunce

Controllate oltre 1500 persone, in stazione e a bordo dei convogli più frequentati

Due donne che si aggiravano con fare sospetto tra i turisti alla stazione di Venezia sono state condotte in carcere poiché destinatarie di ordine per la carcerazione. Una 18enne di nazionalità croata è stata denunciata per possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli, ancora un un cittadino romeno è stato fermato per un furto aggravato messo a segno in un freccia argento proveniente da Trieste e diretto a Roma. Questi i principali risultati dei controlli effettuati dalla Polfer lagunare nel corso del ponte di Ognissanti, nel corso di servizi potenziati per il contrasto alla criminalità.

Polfer in trincea nel ponte di Ognissanti

In totale sono state 1.537 le persone identificate, 2 quelle arrestate e 19 le denunciate in stato di libertà. In tutto sono state dispiegate 244 pattuglie in tutto il Veneto, scortati 48 treni ed emessi 4 daspo urbani. Per garantire la sicurezza e la tranquillità dei turisti sono state attuate una serie di misure di prevenzione che hanno visto l’aumento del personale impiegato nelle giornate di maggior afflusso, l’intensificazione dei controlli, oltre che il potenziamento dei servizi a bordo dei treni, con personale in abiti civili per mirati servizi antiborseggio, sia in stazione che all'interno dei convogli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto a 38 anni in un ostello a Mestre

  • Bomba day: 3.500 persone da evacuare e blocco viabilità. Ecco le vie interessate

  • Dramma a Venezia: uomo si toglie la vita lanciandosi dalla finestra

  • Trovato morto in ostello, disposta l'autopsia

  • Preso l'uomo che si aggirava con un coltello tra le calli di Venezia

  • Allarme coronavirus (poi rientrato) per un bambino cinese all'aeroporto di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento