Pattugliamenti nelle zone della "movida" veneziana

Controlli della polizia tra campo Santa Margherita e Rialto ieri sera. L'attenzione resta alta anche soprattutto nelle zone in cui sono entrate in azione le baby gang

Foto d'archivio

C'erano 55 agenti della polizia di Stato, ieri sera, a presidiare le zone della "movida" veneziana: in particolare campo Santa Margherita e l'area di Rialto, tra San Giacometto, Bella Vienna ed Erbaria. Luoghi in cui c'è un grande afflusso di giovani nelle ore serali e in cui, nelle scorse settimane, hanno colpito le baby gang.

Oltre ai poliziotti del commissariato di San Marco e le pattuglie delle volanti sono intervenuti anche cinque equipaggi del reparto prevenzione crimine e due unità cinofile di Padova. C'era pure il personale della polizia amministrativa, che ha multato un locale per somministrazione di alcol a minorenni. Durante l’operazione sono state controllate 122 persone, di cui 23 pregiudicate. Uno è stato denunciato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. In tutto gli agenti hanno sequestrato circa 40 grammi di droghe.

Potrebbe interessarti

  • Il Cibo del Risveglio: il convegno nazionale su come vivere fino a 120 anni

  • Consigli anti stress per il rientro dalle vacanze

  • Memoria olfattiva: cos'è e come viene sfruttata dal marketing

I più letti della settimana

  • Schianto auto-moto, due all'ospedale. Bloccato l'autista, guidava ubriaco

  • Auto in canale a Jesolo, morta una donna

  • Un bambino salvato sulla spiaggia a Jesolo

  • Festival Show fa tappa a Mestre con Lo Stato Sociale, Dolcenera, Fausto Leali e tanti altri

  • Schianto tra un'auto e una moto lungo la Romea: un ferito grave e traffico nel caos

  • Due bagnini indagati per l'annegamento a Jesolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento