Maxi operazione pre mostra: posti di blocco sul ponte della Libertà e Lido al setaccio

Decine i carabinieri utilizzati dall'alba di martedì per stringere le maglie dei controlli in vista della kermesse cinematografica. Subito individuati 3 irregolari sull'isola lagunare

Dall'alba decine di militari dell'Arma sono al lavoro per stringere le maglie dei controlli in vista dell'apertura della Mostra del cinema di mercoledì. L'attenzione dei carabinieri si è concentrata soprattutto in due aree specifiche: l'ingresso del ponte della Libertà e le zone abbandonate alle prese con problemi di degrado del Lido di Venezia. 

All'altezza dei Pili, in direzione piazzale Roma, i veicoli vengono fermati e controllati. Identificati conducenti e passeggeri. Gli accertamenti hanno carattere preventivo e saranno accompagnati per tutto il giorno da servizi di osservazione e controllo in borghese. A piazzale Roma intanto continua a tenere banco il dispositivo antiterrorismo, con il Lince dell'Esercito posizionato all'altezza della rotatoria di ingresso del terminal.

Al Lido di Venezia, invece, nel mirino tra le altre sono finite le aree dell'ex ospedale al Mare e dell'ex colonia Inpdap. Tre persone irregolari sul territorio sono già state individuate nella prima mattinata. Per l'operazione è stato chiesto il supporto anche di unità cinofile e di elicotteri. Al lavoro decine di carabinieri del Comando provinciale e del Battaglione di Mestre.

Imponente il dispositivo di forza messo in campo: circa 70 in tutto i carabinieri impiegati. I militari impiegati a bordo di una trentina di “gazzelle” hanno setacciato esercizi pubblici, edifici abbandonati e le principali arterie stradali e relative aree di servizio, monitorando con molta attenzione le strutture ricettive. Identificate quasi mille persone con il controllo di 700 automezzi; 10 segnalate all’autorità giudiziaria in stato di libertà per reati vari; individuate una decina di persone irregolari sul territorio nazionale; 15 esercizi pubblici ispezionati; 98 contravvenzioni al codice della strada.

Potrebbe interessarti

  • Zenzero: è davvero un alleato per la nostra salute?

  • Temporali estivi: come proteggersi per evitare rischi

  • Fare il bagno dopo mangiato: bisogna davvero aspettare 3 ore?

  • Capelli grassi? Ecco i 5 rimedi per combatterli

I più letti della settimana

  • Auto contro un platano, morto un 28enne

  • La tragedia di Jesolo: quattro giovani vite spezzate, indagini su un presunto speronatore

  • Quattro giovani hanno perso la vita in un gravissimo incidente a Jesolo

  • Incidente fra mezzi pesanti sulla A4 a San Stino, un morto

  • Grandine come palline da ping pong, attimi di preoccupazione

  • Schianto sulla Treviso mare: morto un motociclista, grave la moglie

Torna su
VeneziaToday è in caricamento