Slot irregolari, carabinieri nei bar della Riviera del Brenta: multe ai titolari per 2.500 euro

Verifiche nei locali pubblici di Vigonovo e Fossò, molte macchinette attive fuori orario

Slot machine attive negli orari in cui non è consentito. I baristi non si adeguano alle norme comunali e sgarrano, e così fioccano le multe. Sono numerose le irregolarità rilevate negli scorsi mesi all'interno dei locali di Vigonovo e Fossò, passati al setaccio dai carabinieri della stazione di Vigonovo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli sono stati eseguiti nelle sale sale da gioco e nei bar del territorio proprio per verificare il rispetto delle specifiche ordinanze varate per contrastare il fenomeno della ludopatia. In tutto sono state elevate 15 contravvenzioni nei confronti dei titolari di 9 esercizi pubblici, proprio perché non venivano rispettati gli orari di spegnimento delle slot machine. Nel complesso le sanzioni comminate ammontano a un totale di 2.500 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aggiornamenti serali su contagi e ricoveri in provincia di Venezia e Veneto

  • I dati aggiornati sul contagio in Veneto e in provincia

  • Aggiornamenti serali su contagi e ricoveri in provincia di Venezia e in Veneto

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti del 24 marzo sera

  • Quasi 6000 positivi al coronavirus in Veneto, altri morti in provincia

  • Quasi 900 positivi in provincia, altri 2 morti all'ospedale di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento